15.7 C
Bassano
21 Ottobre 2021
Bassano Cronaca Cronaca Bassano In Evidenza

Accende la stufa con l’alcol e viene avvolta dalle fiamme

PIANEZZE. Un’imprudenza che ora rischia di costarle la vita. Patrizia Chemello, 52 anni, lotta fra la vita e la morte al centro grandi ustionati di Padova dopo che un ritorno di fiamma le ha bruciato il 75% del corpo. Ieri mattina la donna, residente a Pianezze in via Oldelle, aveva deciso di accendere la stufa a legna nel salotto e per farlo si era munita, come al solito, di una bottiglia d’alcol. Di certo non una scelta felice, né tantomeno prudente, eppure la 52enne l’aveva fatto altre mille volte senza nessun problema.

Stavolta, però, qualcosa è andato storto a causa della presenza di alcune braci nella camera di combustione che, a contatto con il liquido infiammabile, hanno dato vita ad una poderosa fiammata. D’istinto la donna ha gettato a terra la bottiglia d’alcol ma l’impatto l’ha fatta esplodere, trasformando il salotto in un inferno di fuoco. A salvarla è stata l’anziana madre, accorsa immediatamente, che l’ha trascinata in bagno sotto la doccia. Nel frattempo, alcuni parenti, che erano arrivati in visita proprio in quel momento, hanno dato l’allarme al 118. Portata d’urgenza al San Bassiano, Patrizia Chemello è stata poi trasferita in elicottero a Padova. Le sue condizioni restano molto critiche.

Articoli correlati

Camion incastrato in curva, ci pensano i pompieri

Redazione

Lei promette sesso all’anziano, all’appuntamento si presenta il marito

Redazione

Al San Bassiano protesi al ginocchio con la chirurgia robotica

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più