12.2 C
Bassano
28 Settembre 2022
Cronaca Cronaca Vicenza Vicenza

Acconto di 280 euro per un I-phone inesistente: truffatore scovato e denunciato

I truffatori della rete continuano a imperversare. I carabinieri di Longare hanno denunciato in stato di libertà alla Procura di Vicenza un 24enne nato e residente a Pulsano, in provincia di Taranto.

Utilizzando il sito di vendite www.subito.it ha pubblicizzato la vendita di un telefono cellulare I-Phone 7. Ha abboccato un suo coetaneo residente a Montegaldella, il quale ha inviato a titolo di acconto un bonifico di 280 euro a favore di una carta PostPay risultata intestata all’indagato. Il quale, ovviamente, una volta incassati i soldi è sparito.

Grazie ai carabinieri di Longare, però, ora si trova sulle spalle una denuncia per truffa.

 

Articoli correlati

Anche il generale Figliuolo alla cerimonia di Cima Grappa

Redazione

Estorsioni per ottenere il pizzo: in carcere una banda di rumeni

Redazione

Aperta la rotatoria di via Molinetto

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più