10.3 C
Bassano
30 Ottobre 2020
Cronaca Cronaca Vicenza Vicenza

Acconto di 280 euro per un I-phone inesistente: truffatore scovato e denunciato

I truffatori della rete continuano a imperversare. I carabinieri di Longare hanno denunciato in stato di libertà alla Procura di Vicenza un 24enne nato e residente a Pulsano, in provincia di Taranto.

Utilizzando il sito di vendite www.subito.it ha pubblicizzato la vendita di un telefono cellulare I-Phone 7. Ha abboccato un suo coetaneo residente a Montegaldella, il quale ha inviato a titolo di acconto un bonifico di 280 euro a favore di una carta PostPay risultata intestata all’indagato. Il quale, ovviamente, una volta incassati i soldi è sparito.

Grazie ai carabinieri di Longare, però, ora si trova sulle spalle una denuncia per truffa.

 

Articoli correlati

Hacker mette a segno una maxi truffa ai danni di un’azienda vicentina

Redazione

Il Comune integra i contributi regionali alle famiglie numerose e monoparentali

Redazione

Lasciano in auto la figlia di sei anni e vanno a rubare

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più