22.8 C
Bassano
14 Agosto 2022
Bassano Cronaca Cronaca Bassano

Adesso l’orco è in prigione

I carabinieri della Stazione di Rosà hanno arrestato S.C., 46enne, con qualche precedente penale e una tremenda accusa sul suo conto. E’ il responsabile di una storia di violenze sessuali consumate tra le mure domestiche per molti anni. Conviveva con una donna che aveva avuto dei figli nati da precedenti relazioni sentimentali. La convivenza è terminata quando si è saputo che, sin da quando una figlia aveva otto anni, lui la sottoponeva ad attenzioni morbose e a violenze sessuali, culminate con rapporti completi. La ragazza, raggiunta la maggiore età, si è ribellata e ha portato alla luce tutto ciò che, sotto minaccia da parte del 46enne, non aveva mai rivelato.

Il tribunale di Vicenza, nell’ufficio delle esecuzioni penali, ha emesso un decreto di carcerazione che è stato eseguito sabato dai carabinieri di Rosà. S.C. deve scontare la pena di anni sei di reclusione, condanna riportata all’epoca del processo penale.

Articoli correlati

Va a rubare assieme alla figlia di nove anni: denunciata una 31enne

Redazione

“Viandanze”, sui sentieri di ieri e di oggi

Redazione

Droga: 35 arresti, 8 a Vicenza

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più