23.1 C
Bassano
7 Ottobre 2022
Bassano Cronaca Cronaca Bassano

“Affaire Moretti”: le pubbliche scuse di Stefano Monegato

BASSANO. Finito nel tritacarne mediatico per un commento fuori luogo fatto nei social, a Stefano Monegato non resta altro che ingoiare ogni rospo, cospargersi il capo di cenere e invocare il perdono di Alessandra Moretti. L’esponente di Impegno per Bassano si è trovato sotto il fuoco degli avversari politici e pure sotto quello “amico”. Messo alle strette da tutti, fa pubblica ammenda:

Allo scopo di evitare ulteriori strumentalizzazioni e fraintendimenti, rispondiamo ora, dopo un sincero confronto interno assieme al consigliere Stefano Monegato – scrive il gruppo Insieme per Bassano -. Convinti che quanto accaduto, certamente serio e già stigmatizzato, debba essere considerato un episodio isolato, il gruppo di Impegno per Bassano conferma la fiducia nei confronti del Consigliere Stefano Monegato, che da molti anni, con vero spirito di servizio, lavora seriamente e con impegno nell’interesse dei cittadini di Bassano. Pubblichiamo di seguito il comunicato del diretto interessato.

In relazione alle parole usate di recente dal sottoscritto in un social network e che hanno destato molta attenzione, sono a riconosce di aver commesso un errore serio poiché, per il tenore e il contesto, oltre le mie intenzioni, ha generato significati offensivi. Per tali ragioni sono a porgere formali e pubbliche scuse alla consigliera regionale Alessandra Moretti e a qualsiasi altra persona possa essersi ritenuta offesa. Allo stesso tempo colgo l’occasione per scusarmi anche con l’intero Consiglio Comunale di Bassano del Grappa. Rammaricandomi per gli insulti e le minacce ricevute, ringrazio quanti hanno ritenuto di portare solidarietà al sottoscritto. 
Altresì chiedo a tutti di porre fine alle strumentalizzazioni contro la lista civica Impegno per Bassano, di cui faccio parte, che mio malgrado ho posto in imbarazzo, avendo la stessa correttamente agito sulla base dei regolamenti interni e della Carta dei Valori, che tutti noi associati abbiamo condiviso e ci siamo impegnati a rispettare. Sinceramente.   
Stefano Monegato – Impegno per Bassano

Articoli correlati

Per giustificare la sparizione del denaro simula una rapina: smascherato dai carabinieri

Redazione

Denunce e sequestri per commercio di prodotti contraffatti

Redazione

Motociclista muore scontrandosi con una ruspa

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più