9.8 C
Bassano
17 Aprile 2021
Bassano Cronaca Cronaca Bassano

Affronta i carabinieri ieri con un coltello: bloccato e arrestato il “libico”

BASSANO. Questa mattina due equipaggi della Compagnia Carabinieri di Bassano hanno rintracciato Moftah Hosam, “il libico”, nato in Libia nel 1991, conosciuto alle forze dell’ordine perché si è reso responsabile di svariati episodi di lesioni personali, aggravate dall’utilizzo di un coltello, compiuti in danno di cittadini in transito vicino alla stazione ferroviaria. Lo hanno individuato vicino ai binari, sotto un porticato. Alla richiesta di fornire i documenti ha estratto un coltello a scatto, puntandolo verso i militari. Ne è nato un inseguimento a piedi per un paio di centinaia di metri, finché, in via Miazzi, si è fermato e ha affrontato nuovamente i carabinieri. Questi ultimi, con grande professionalità, sono riusciti a neutralizzarlo senza che nessuno si ferisse. 

Moftah Hosam è stato dichiarato in stato di arresto e portato in carcere a Vicenza.

Articoli correlati

Cocaina, hashish, marijuana ed ecstasy: spacciatori in manette

Redazione

Automobile distrutta dalle fiamme

Redazione

Accordo sulla piscina: al Comune 90 mila euro

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più