22.2 C
Bassano
6 Agosto 2021
Bassano Cronaca Cronaca Bassano

Agguato del truffatore dello specchietto, ma non va a finire come pensava lui

ROMANO. Aveva scelto accuratamente il luogo (una strada di campagna poco trafficata) e la vittima (un uomo di una certa età, al volante della propria auto). Il truffatore che domenica mattina è entrato in azione in via Albere, fra Fellette e Sacro Cuore, con il collaudato e odioso espediente del finto contatto fra specchietti, l’aveva studiata bene, ma gli è andata a buca.

La dinamica è la solita: quando il truffatore ha visto arrivare un’auto con un anziano al volante ha tirato un oggetto addosso alla carrozzeria, in modo da simulare il rumore di un contatto in corsa fra le due auto. Una vettura grigia guidata da un uomo di 30-35 anni, scuro di capelli, s’è messa alle calcagna dell’utilitaria dell’anziano cercando di farlo fermare con ripetuti lampeggi di abbagliante.

La vittima designata del raggiro, un uomo di 84 anni, ha mangiato la foglia e ha tirato dritto. A quel punto si è visto sorpassare dall’altra auto, che ha cercato di bloccargli la strada e ha azionato le quattro frecce. Il giovane gli ha fatto segno di fermarsi con fare intimidatorio, ma l’altro lo ha sorpassato facendogli a suo volta segno di seguirlo verso Sacro Cuore, dove era in programma una manifestazione. Il malintenzionato, a quel punto, ha abbandonato la preda e se n’è andato.

Questa volta è andata così, ma chissà quante altre farà sborsare dei soldi a persone incolpevoli e intimorite.

Articoli correlati

Scivola sul ghiaccio e si rompe una caviglia

Redazione

Travolto da un tronco mentre taglia la legna

Redazione

Ciclista travolto da un’auto mentre rincasava

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più