6.9 C
Bassano
28 Novembre 2021
Bassano Sport Sport Bassano

Al “Fly Marconi” Sinno e Molinarolo volano più in alto di tutti

BASSANO. I giovani talenti del salto con l’asta si sono dati appuntamento al Fly Marconi a Bassano, evento organizzato a Bassano dal Gs Marconi di Cassola al Pala2.

Organizzata a tempo di record la pedana grazie anche all’aiuto di decine di volontari marconiani, la gara top ha visto la supremazia di Alessandro Sinno (Aeronautica Mil.) ed Elisa Molinarolo (Coin Venezia). Il primatista italiano stagionale ha vinto con 5,35, fallendo poi il 5,50; secondo l’inossidabile Giorgio Piantella (Carabinieri) a 5,15, terzo il cassolese junior Andrea Marin (Atl. Vicentina) super sostenuto dal pubblico a 4,95. Al femminile, la campionessa italiana Elisa Molinarolo si è assicurata la gara volando a 4.15, poi Tatiana Carne (Bergamo Oriocenter) a 4,00. Un ottimo meeting per prepararsi ai campionati italiani di Pescara dal 7 al 9 settembre. I top hanno gareggiato dopo l’esibizione di cinque giovanissime promesse del territorio. Prima la gara under 18 e under 20, vinta da Zanetti (Coin Venezia) a 4.55, seguito da Massarotto (Assind. Padova ) a 4,25 e da Riccardo Miglietta, marconiano dell’Atletica Vicentina che dopo le performance in maglia azzurra nel decathlon ha saputo migliorarsi, al Pala2, da 4,00 a 4,25. Tra le donne vittoria di Marcolin (Team Treviso) a 3,00. Un clima di grande attenzione intorno alla dozzina di campioni italiani radunati dalla gara. Tra il pubblico dei tifosi notato, ma in incognito, anche il giovane cantante e artista (peraltro di Cassola anche lui) Thomas Bocchimpani, già finalista ad “Amici”. A parlare di atletica italiana è arrivato invece il maratoneta del territorio Eyob Faniel, oro a squadre agli Europei di Berlino: tra gli applausi ha fatto i complimenti all’evento e ha annunciato, entro fine anno, una maratona, forse nel Nord America.

Risultati gara top. UOMINI. 1) Alessandro Sinno (Aeronautica M.) 5,35; 2) Giorgio Piantella (Carabinieri) 5,15; 3) Andrea Marin (Atl. Vicentina Despar) 4,95; 4) pari merito: Simone Andreini (Fiamme Gialle Simoni), Manfred Menz (Athletic Club 96 Alperia), Matteo Miani (Assindustria Sport Padova) 4,80; 7) Nicolò Toffanin (Atl. Biotekna Marcon) 4,80; 8) Daniele Peron (Atl. Nevi) 4,65. DONNE. 1) Elisa Molinarolo (Ga A. Coin Venezia) 4,15; 2) Tatiana Carne (Atl. Bergamo 1950 Oriocenter) 4,00; 3) Giada Pozzato (Fond. Bentegodi) 3,60; 4. Francesca Bellon (Atl. Vicentina) 3.30.

Articoli correlati

Al museo un inedito dipinto del Da Ponte

Redazione

Tampona un’auto, fugge e va in spiaggia

Redazione

Rubano gioielli in centro a Bassano: i ladri sono due ragazzini di 13 e 14 anni

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più