28.6 C
Bassano
17 Giugno 2021
Bassano Cronaca Cronaca Bassano

Al via da novembre i centri aggregativi per ragazzi

CASSOLA. Dalla prima settimana di novembre a Cassola e a San Giuseppe partiranno le iniziative promosse dal Progetto Giovani del Comune per favorire la socialità, il dialogo e il confronto fra i teen agers. Entro i limiti concessi dalle nuove disposizioni anti-contagio i ragazzi fra gli 11 e i 16 anni potranno ritrovarsi una volta alla settimana, dopo la scuola, per fare assieme i compiti ma anche semplicemente per parlare o svolgere attività di gruppo.

Per i ragazzi di Cassola capoluogo l’appuntamento è fissato tutti i martedì nei locali delle vecchie scuole medie, in piazza Aldo Moro. Ci si ritroverà alle 13, al termine delle lezioni, per consumare assieme il pranzo al sacco e, a a partire dalle 14, per studiare e fare i compiti con l’aiuto degli educatori. A San Giuseppe invece il ritrovo sarà il mercoledì al patronato. Dalle 14.30 alle 16.30 ci si dedicherà ai compiti, mentre dalle 16.30 alle 17.30 ci sarà spazio per il gioco e le attività ricreative.

Articoli correlati

Macchiatone con starnuto: barista e cliente si azzuffano

Redazione

Macchina per asfaltare finisce addosso a un muro: casa inagibile

Redazione

Tragedia sui binari: trovato il cadavere di un vicentino

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più