27.9 C
Bassano
27 Maggio 2022
Bassano Cronaca Cronaca Bassano

Al via la campagna di vaccinazione: pronte 59 mila dosi

BASSANO. Inizierà nel mese di novembre la campagna di vaccinazione antinfluenzale 2018 dell’Azienda Ulss7.

La campagna del 2018 ripropone il modello organizzativo già sperimentato nella passata stagione: sono i medici di famiglia che effettuano in primis la vaccinazione antinfluenzale a tutti i loro pazienti: donne in gravidanza, persone dai 65 anni in su, persone con varie patologie croniche, ad esempio ipertensione, diabete, scompenso cardiaco, persone sane che hanno ruoli di interesse pubblico, come insegnanti, poliziotti e carabinieri, vigili del fuoco, medici e infermieri, personale delle case di riposo e, da quest’anno, i donatori di sangue: hanno a disposizione 59.000 dosi acquistate dall’Azienda Ulss7.

Per quanto riguarda i bambini con patologie che necessitano della vaccinazione antinfluenzale, saranno vaccinati direttamente dal Pediatra di Libera Scelta.

Saranno i Medici di Famiglia a raccogliere ed eseguire le richieste di vaccinazione a domicilio per le persone costrette stabilmente a letto.

La vaccinazione è raccomandata anche per i bambini dai 6 mesi in su e per i bambini che presentano particolari patologie è gratuita. Sul sito aziendale www.aulss7.veneto.it i cittadini troveranno molte informazioni e chiarimenti sulla vaccinazione

“L’influenza stagionale, nota Paolo Coin, Direttore del Dipartimento di Prevenzione, rappresenta una delle più importanti cause di morte per malattie infettive, subito dopo l’AIDS e la Tubercolosi e la vaccinazione rimane il mezzo più efficace per contrastarla”.

E’ consigliato vaccinarsi contro l’influenza anche per le persone che si recano in viaggio all’estero nella stagione invernale. In questo caso la vaccinazione è a pagamento e può essere eseguita insieme alle altre vaccinazioni necessarie presso l’ambulatorio dei viaggiatori internazionali, previa prenotazione al numero telefonico 0424885500 e 0445389393.

Vaccino o no, restano validi i normali gesti dettati dal buon senso che possono ridurre la diffusione dei virus influenzali e degli agenti infettivi: coprirsi bocca e naso in caso di starnuti o colpi di tosse, lavarsi spesso le mani, evitare contatti ravvicinati con altre persone quando ci si sente influenzati.

Articoli correlati

Distraggono il titolare dell’azienda e se ne vanno con una tonnellata di alluminio

Redazione

Slavina sul Monte Grappa, centinaia di persone bloccate

Redazione

“Viandanze”, sui sentieri di ieri e di oggi

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più