6.9 C
Bassano
28 Novembre 2021
Attualità Attualità Bassano Bassano

Alessandro Barbero al liceo da Ponte per un’imperdibile serata di storia

BASSANO. Serata di grande prestigio al liceo da Ponte di Bassano. Lunedì 19 marzo Alessandro Barbero presenterà “Caporetto”, l’ultimo libro in cui lo storico-divulgatore scientifico della Rai, nonchè collaboratore di Superquark, fa una ricostruzione appassionata di un evento che ancora suscita molti dubbi sulle sue cause. A distanza di cento anni Alessandro Barbero ripercorre le cause della famosa disfatta che ha visto la ritirata dell’esercito italiano di fronte alle forze austro-germaniche. Era il 24 ottobre 1917, le linee telefoniche erano interrotte, e nessuno prese l’iniziativa di dare l’ordine di rispondere al fuoco nemico. Fu così che la città cadde.

Ma di chi fu la colpa? La guerra era cominciata già da due anni e mezzo e improvvisamente l’esercito si manifestò fragile e impreparato. Fu semplicemente l’unione delle forze tedesche e austriache a far cadere Caporetto in un attacco a sorpresa, o fu l’inesperienza dei giovani ufficiali? Per cercare di rispondere a questa domanda l’autore parte dal profilo storico del nostro Paese: un’Italia in cui era preferibile un comando guidato da borghesi diciannovenni, piuttosto che da sergenti esperti che l’arte della guerra l’avevano imparata sulla propria pelle; un’Italia in cui i generali credevano che le parole di incoraggiamento ai soldati bastassero a farci vincere la guerra; un’Italia in cui l’alto comando militare cercò subito di attribuire la responsabilità della disfatta alla vigliaccheria dei reparti presenti a Caporetto. Appuntamento quindi a lunedì 19 marzo 2018, presso l’Aula Magna liceo da Ponte. A dialogare con l’autore sarà il prof. Silvano Bordignon (giornalista e già docente di storia e filosofia).

Articoli correlati

Cori dalla Svezia e dal Canada a “Primavera musicale”

Redazione

La Notte Rossa apre i festeggiamenti in onore della ciliegia di Marostica

Redazione

Uno dei 13 nuovi cardinali viene dal Bassanese

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più