9.1 C
Bassano
20 Ottobre 2021
Bassano Cronaca Cronaca Bassano

Anche Carlo Cottarelli a Bassano per Radici Future

BASSANO. Un futuro sostenibile da costruire insieme, mettendo in rete scuole, aziende, istituzioni e territorio. È con questo spirito che a maggio ha debuttato a Bassano “Radici Future 2030”, il primo Festival della sostenibilità, dell’economia circolare e dell’etica d’impresa ideato dal Raggruppamento Bassano di Confindustria Vicenza. Ora il festival si prepara a vivere il suo gran finale, dal 30 settembre al 3 ottobre 2021, portando in città esperti di caratura nazionale e popolando il centro storico di oltre 30 conferenze, laboratori ed esposizioni. 

GLI APPUNTAMENTI IN VILLA REZZONICO

Si respira grande attesa per gli ospiti protagonisti delle tre serate in Villa Rezzonico. Il 30 settembre si aprirà con il climatologo Luca Mercalli e il teologo, esperto di nuove tecnologie, Paolo Benantiin dialogo tra sostenibilità ambientale ed etica che consentirà di raggiungerla, moderati dalla giornalista di Radio 24 Laura Bettini. Il 1° ottobre l’economista Carlo Cottarelli prenderà in esame il sistema economico e sociale con il botanico “rivoluzionario” Stefano Mancuso, moderati dalla giornalista de La Stampa Claudia Luise. Il 2 ottobre, infine, la “future maker” Cristina Pozzi si confronterà con il sociologo, esperto di meccanismi economici, Mauro Magatti, moderati dalla giornalista di Mediaset Alessandra Viero. Tutte le serate inizieranno alle ore 21:00. La splendida villa settecentesca sarà anche la location del programma di domenica 3 ottobre. Nel corso della giornata si susseguiranno attività per la famiglia, spettacoli, musica dal vivo e una ricca proposta enogastronomica con prodotti a chilometro zero. Alle ore 11:00 si partirà con i laboratori per bambini “Green Thinking” a cura di Pleiadi (tre turni dalle ore 11:00 alle ore 12:30 – dalle ore 14:30 alle ore 16:00 – dalle ore 17:00 alle ore 18:30); nel pomeriggio, invece, si alterneranno i dj set in vinile di Lynfa e la musica dal vivo di Social Fusion Collective, Altre di B e Phill Reynolds. Alle ore 17:30 andrà in scena lo spettacolo “Tornare sulla luna” di e con Marco Paolini, in collaborazione con Operaestate. Per tutto il giorno sarà presenta anche Campagna Amica di Coldiretti Vicenza con proposte enogastronomiche legate al territorio, alla tradizione e alla stagionalità. 

GLI APPUNTAMENTI IN CENTRO STORICO

Dal 30 settembre al 3 ottobre il centro storico si popolerà di oltre 30 conferenze, laboratori ed esposizioni in 8 diverse prestigiose location, con la partecipazione delle aziende sostenitrici di Radici Future 2030, assieme a Pleiadi, Comune di Bassano, AsVess-Associazione Veneta per lo Sviluppo Sostenibile, Musei Biblioteca Archivio di Bassano del Grappa, Energindustria e Siiid. 

Centro Giovanile – Sala Ex Asilo
Pleiadi presenta “Green Thinking”. Un laboratorio sperimentale per bambini alla scoperta di come progettare e costruire in modo sostenibile, mescolando tecnologia, natura e creatività.
Giovedì 30 settembre – venerdì 1° ottobre
Due turni: 8:30 – 10:00 / 11:00 – 12:30
Sabato 2 ottobre
Tre turni: 11:00 – 12:30 / 14:30 – 16:00 / 17:00 – 18:30

Municipio di Bassano – Sala Consiglio
Venerdì 1° ottobre 
Ore 16:30 – AsVess presenta la conferenza “L’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile”
Ore 18:30 – iMilani presenta la conferenza “La respirazione come ponte tra terra e mare per un mondo sostenibile”
Sabato 2 ottobre 
Ore 16:30 – Seitron presenta “Passione e tecnologia per un futuro senza emissioni”
Ore 18:30 – Baxi presenta “Idrogeno come fonte di energia pulita nella transizione energetica: lo sviluppo della caldaia a idrogeno”

Museo Civico di Bassano – Sala Chilesotti
Venerdì 1° ottobre 
Ore 18:00: Vimar presenta la conferenza “Progettare sostenibile per un vivere sostenibile”

Museo Civico di Bassano – Chiostro 
(in caso di maltempo le conferenze si terranno nel Centro Giovanile – Sala Martinovich)
Venerdì 1° ottobre
Ore 16:30 – Energindustria presenta la conferenza “Risposte efficaci alla crisi climatica”
Ore 18:30 – Musei Archivio Biblioteca di Bassano presenta la conferenza “I musei e le città. Per una sinergia tra cultura e territorio”
Sabato 2 ottobre
Ore 15:00: Comune di Bassano e Maroso Costruzioni presentano la conferenza “Il cambiamento climatico tra scienza, politica e mercato”
Ore 17:00: Comune di Bassano e Maroso Costruzioni presentano la conferenza “Making City: join the energy district revolution”

Palazzo Sturm – Sala degli Specchi
Venerdì 1° ottobre 
Ore 16:30: Mitsubishi Electric presenta la conferenza “Generare un business di successo sostenibile di lungo periodo”
Ore 18:30: Favini presenta la conferenza “I tre ingredienti della sostenibilità Favini: ecologia industriale, simbiosi industriale e riuso creativo”
Sabato 2 ottobre
Ore 16:30: Mevis presenta la conferenza “Sfide e opportunità nel mondo metalmeccanico”

Biblioteca Civica – Sala Luca Russo
Sabato 2 ottobre
Ore 16:30 – Tecnoplast presenta la conferenza “Una plastica per amica”
Ore 18.30 – Manifattura Fontana presenta la conferenza “La plastica dalle stelle alle stalle e ritorno”

Piazzetta Guadagnin – Sala dell’Armamento
Venerdì 1° ottobre
Ore 16:30 – Grafiche Tassotti presenta il laboratorio “Riciclo e bella scrittura: laboratorio dimostrativo con Grafiche Tassotti”
Ore 18:30 – FITT presenta la conferenza “Lavorare in modo sostenibile con la plastica è possibile”
Sabato 2 ottobre
Ore 16:30 – Eso Recycling presenta la conferenza “Rifiuti: occhio non vede cuore non duole?”
Ore 18:30 – AsVess presenta la conferenza “Cambiamenti climatici: le scelte obbligate per evitare il disastro ambientale”
Fondazione Pirani Cremona – Sala Conferenze
Venerdì 1° ottobre
Ore 16:30 – Legor presenta la conferenza “Metalli preziosi e produzione orafa: il dietro le quinte, tra scienza e conoscenza”
Ore 18:30 – Rigoni di Asiago presenta la conferenza “Un impegno tra presente e futuro: Rigoni di Asiago e il suo percorso verso la sostenibilità”
Sabato 2 ottobre
Ore 16:30 – Siiid presenta la conferenza “AI for good by Siiid”
Ore 18:30 – AGB presenta la conferenza “Leggera, impronta sempre più leggera, ma con gusto”

Fondazione Pirani Cremona – Sala Biblioteca
Sabato 2 ottobre
Ore 15:00 – Pedon presenta il laboratorio “In viaggio con Pedon, alla scoperta dei legumi”

Fondazione Pirani Cremona – Sala Interrato
Venerdì 1° ottobre
Ore 16:30 – Allnex presenta la conferenza “Come la chimica guarda al futuro”
Ore 18.30 – Officine di Cartigliano presenta la conferenza “Officine di Cartigliano, creiamo valore aggiunto ai residui”
Sabato 2 ottobre
Ore 16:30 – Autodemolizione Bresolin presenta la conferenza “L’autodemolizione come centro a sostegno dell’economia circolare”
Ore 18.30 – D’orica presenta la conferenza “Quale impresa per i giovani? La Fondazione Imprendi e le B Corp”

Libreria Palazzo Roberti – Sala Nobile
Venerdì 1° ottobre – sabato 2 ottobre – domenica 3 ottobre
Vitec Imaging Solutions presenta l’esposizione fotografica “A Bigger Picture”
La mostra è visitabile negli orari di apertura della libreria: il 1° e 2 ottobre dalle ore 9:00 alle ore 12:30 e dalle ore 15:30 alle ore 19:30; il 3 ottobre dalle ore 10:30 alle 12:30 e dalle ore 15:30 alle ore 19:30.

Tutti gli eventi sono gratuiti. Nel rispetto delle misure anti-Covid, per partecipare agli eventi è necessaria la prenotazione tramite il sito web https://www.radicifuture2030.org. All’entrata verrà richiesto di esibire il Green Pass. 

“Una peculiarità di Radici Future – afferma il Presidente del Raggruppamento Bassano di Confindustria Vicenza Andrea Visentin – è che le imprese hanno un ruolo strategico nel trasmettere alla comunità di cui fanno parte il messaggio della sostenibilità, dell’etica d’impresa e dell’economia circolare, che questo progetto declina sotto molteplici aspetti. L’affermarsi della sostenibilità presuppone un salto culturale molto importante, che non si può ottenere senza il più ampio coinvolgimento della cittadinanza. Ecco perché le scuole sono una parte centrale di Radici Future. Come dice il nome di questo progetto, le tradizioni, il nostro saper fare sono il punto di partenza, ma questa è una partita che si gioca nel futuro, e il futuro è nelle mani dei ragazzi”.    “Bassano è sicuramente onorata di ospitare un festival unico in Italia, dedicato a un tema tanto attuale nelle agende internazionali com’è quello della sostenibilità – dichiara il Sindaco di Bassano Elena Pavan -. Sono certa che Radici Future si confermerà, come nelle attese, una fertile occasione di scambio di idee e di opinioni che ci permetterà di ascoltare le voci degli esperti e di confrontarci con nuovi e preziosi punti di vista. Gli stimoli e le proposte che ne scaturiranno saranno un’esperienza da mettere a frutto per il futuro del nostro territorio e delle nostre comunità”.

Il Festival Radici Future 2030 è ideato dal Raggruppamento Bassano di Confindustria Vicenza e curato da LC2A Studio Architettura ed Ecologing, in collaborazione con Siiid, Villa Rezzonico, Pleiadi, RIS-Rete Innovazione Sostenibile, Operaestate, Musei Biblioteca Archivio di Bassano del Grappa e Campagna Amica-Coldiretti Vicenza, con il supporto di Asvis-Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile e con il patrocinio di AsVess-Associazione Veneta per lo Sviluppo Sostenibile, del Comune di Bassano del Grappa, della Provincia di Vicenza, della Regione Veneto e della Camera di Commercio di Vicenza. Al progetto “Radici Future 2030” hanno aderito il Liceo G.B.Brocchi, il Liceo Scientifico J.Da Ponte, l’Istituto IIS G.A.Remondini, l’Istituto ITET L.Einaudi, l’Istituto A.Scotton, l’Istituto Agrario A.Parolini, l’Itis E.Fermi e il Liceo Artistico G. De Fabris. I main sponsor della manifestazione sono Baxi e iMilani. Le altre aziende protagoniste dell’iniziativa sono (in ordine alfabetico): AGB, Allnex Italy, Autodemolizione Bresolin, Ceadesign, D’Orica, Eso Recycling, Favini, Fitt, GAM, Grafiche Tassotti, Legor Group, Manifattura Fontana, Maroso Ivo Enzo, Mevis, Mitsubishi Electric Hydronics & IT Cooling System, Officine di Cartigliano, Pedon, Rigoni di Asiago, SDR Pack, Seitron, Tecnoplast, Vimar, Vitec Imaging Solutions.

Articoli correlati

Blitz antidroga in un alloggio dei richiedenti asilo

Redazione

Oltre 80 premiati alla “Serata delle Eccellenze” di Mussolente

Redazione

Confiscate 150 mila mascherine destinate al Bassanese: la reazione di F.lli Campagnolo

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più