7.1 C
Bassano
30 Novembre 2020
Bassano Cittadella Cronaca Cronaca Bassano Cronaca Cittadella

Anche due bassanesi fra le vittime del medico accusato di violenza sessuale

Ci sono anche due giovani bassanesi fra le donne che hanno subito pesanti molestie da parte di un medico che lavorava all’ospedale di Cittadella, oggi a processo per violenza sessuale.

Il 45enne messinese, che dopo essersi licenziato da Cittadella ha lavorato a Brescia, è finito sotto accusa a seguito delle segnalazioni di una ragazza, poi corroborate dalle testimonianze di altre cinque pazienti. Il medico siciliano faceva diventare qualsiasi tipo di visita o di esame l’occasione per toccare i genitali delle pazienti. E’ capitato che un prelievo di sangue, una scottatura ad un braccio, ancor più un’ecografia addominale, inducessero il medico a pratiche morbose sulle malcapitate.
Ora se ne sta occupando la Procura della Repubblica. I casi accertati sono relativi a due donne bassanesi e altre di Castelfranco, del Cittadellese. Nel frattempo è emerso che il medico siciliano sarebbe stato ricoverato in passato per una sindrome maniacale depressiva.

Articoli correlati

Chiuso un altro “centro massaggi” a luci rosse

Redazione

Buoni spesa: iniziata la distribuzione

Redazione

Se ne va con il registratore di cassa dei “Buei”

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più