9.9 C
Bassano
25 Novembre 2020
Cittadella Cronaca Cronaca Cittadella

Annega nel Brenta rincorrendo il pallone, la madre tenta il suicidio

GRANTORTO. Un bambino di 11 anni è annegato nel Brent, tra Grantorto e Piazzola. Stava giocando con i fratelli di 8 e 15 anni, quando un tratto dello sponda fangosa ha ceduto d’improvviso. Il ragazzino, di origini marocchine, è scivolato ed è stato trascinato dalla corrente; la sorella più grande ha tentato inutilmente di afferrarlo. Dopo l’immediato intervento del 118 e dei carabinieri, il corpo è stato recuperato nella zona del ponte di Carturo.

Sconvolta per la perdita del figlio, la madre ha tentato di suicidarsi, gettandosi nelle acque di un torrente. La donna, una 52enne marocchina, si è lanciata d’improvviso nel corso d’acqua che scorre dietro la sua abitazione, ma è stata soccorsa e salvata da parenti e vicini di casa. E’ stata portata all’ospedale di Cittadella, dove si trova non in gravi condizioni.
   

Articoli correlati

Carambola fra tre auto: feriti i conducenti

Redazione

Il corpo di una persona nell’auto avvolta dalle fiamme

Redazione

Appartamento invaso dalle fiamme, i pompieri salvano un uomo

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più