19 C
Bassano
11 Agosto 2020
Bassano Cronaca Cronaca Bassano

Arrestato a Trieste l’uomo che fece irruzione armato al teatro Da Ponte

E’ stato arrestato a Trieste l’uomo che nel maggio del 2019 fece irruzione armato di un coltello al teatro Da Ponte durante una rappresentazione teatrale, e che poi appiccò un incendio al cantiere del tempio Ossario.

Sabato scorso alcuni cittadini hanno segnalato ad una pattuglia della Polizia Locale triestina un individuo ubriaco che stava molestando i passanti in piazza Sant’Antonio. L’uomo, il nomade Loris Adelsburg, di 55 anni, era seduto ad un tavolo esterno di un bar, dove aveva iniziato ad inveire e a insultare pesantemente il cameriere.

Ha continuato a manifestare un atteggiamento aggressivo nei confronti degli agenti, rifiutando di farsi identificare, ed è stato necessario l’uso della forza per accompagnarlo in caserma.

E’ emerso che ha numerosi precedenti per resistenza a pubblico ufficiale, evasione, rapina aggravata, danneggiamenti e reati contro le persone e il patrimonio. Tra i fatti di cronaca di cui si è reso protagonista c’è anche l’episodio del maggio 2019 al teatro Da Ponte.

E’ stato arrestato e portato alla casa circondariale di Trieste, dove dovrà rispondere di violenza/minaccia, resistenza a pubblico ufficiale, rifiuto di fornire le proprie generalità, disturbo alle persone e porto di armi od oggetti atti ad offendere.

Articoli correlati

Rubano in un negozio di alimentari: due arresti e una denuncia a piede libero

Redazione

Seconda sanzione Covid19: in moto senza patente, revisione e assicurazione

Redazione

Week-end in maschera a Rosà

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più