23.8 C
Bassano
25 Giugno 2021
Alto Vicentino Cronaca Cronaca Alto Vicentino

Arrestato mentre fa razzia all’interno di un bar

La scorsa notte i carabinieri di Thiene hanno arrestato in flagranza di reato il rumeno Alexandru Morosan, 32enne senza fissa dimora.
Assieme ad un complice aveva preso di mira un bar di Thiene per mettere a segno un furto.
Intorno all’una, dopo aver sfondato il vetro della porta d’ingresso, i due, travisati da passamontagna, si sono introdotti nel bar “Roberta” di via Lampertico, gestito da una cinese, arraffando oltre duecento pacchetti di sigarette del valore di oltre mille euro, 50 accendini, un computer portatile, due decoder per TV, uno smartphone e circa duecento euro in moneta contante di vario taglio sottratti dalle casse.

La titolare, che si trovava negli alloggi sottostanti, ha sentito forti rumori provenire dal bar e, molto spaventata, si è chiusa in una stanza al piano interrato assieme ad altre collaboratrici e ha chiamato il 112.

Le pattuglie hanno sorpreso i due malfattori ancora intenti a svaligiare il bar, mentre accantonavano all’esterno la merce appena trafugata.

Morosan è stato bloccato, mentre il suo complice, armato di pistola, è riuscito a scappare dopo aver sfondato un’altra vetrata.

L’arrestato oggi è comparso davanti al Tribunale di Vicenza per il rito direttissimo ed è stato condannato a 2 anni e 3 mesi di reclusione e 800 euro di multa.

 

Articoli correlati

Ceramica: anche Nove e Bassano in missione in Cina

Redazione

Ultraleggero si schianta contro un casa: due morti

Redazione

Inchiesta “Gold trash”: Etra limita i poteri del direttore generale

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più