16.5 C
Bassano
4 Agosto 2020
Cronaca Cronaca Vicenza Vicenza

Arrestato soldato americano della Ederle: aiutava i terroristi

VICENZA. Si chiama Ethan Melzer, ha 22 anni, è un soldato americano arrestato alla caserma Ederle di Vicenza perché accusato di inviare dettagli sensibili sulla sua unità all’organizzazione Ordine dei Nove Angoli, che il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti definisce un “gruppo estremista violento neonazista con base occulta”.
Si presume che Melzer stesse pianificando di passare le informazioni ai jihadisti, che avrebbero quindi attaccato.
Il suo piano è stato contrastato alla fine del mese scorso dall’FBI e dall’esercito americano.
Melzer, di Louisville, Kentucky, è stato accusato di aver cospirato e tentato di uccidere cittadini statunitensi e membri del servizio militare; fornire supporto materiale ai terroristi; cospirare per omicidio in un paese straniero.
Il parà della 173^ brigata di stanza a Vicenza ha usato un sistema di messaggistica crittografato per inviare un avviso ai membri dell’Ordine dei Nove Angoli, comprese le posizioni, i movimenti e i piani di sicurezza della sua unità. Le informazioni sono state condivise “allo scopo di facilitare un attacco all’unità”, afferma l’accusa. Melzer rischia l’ergastolo.

Articoli correlati

I lupi sventrano due bovini in una stalla sul Grappa

Redazione

Ventiduenne cade dallo scooter e finisce sotto le ruote di un camion

Redazione

Fatturazione elettronica: tre incontri illustrativi di Confartigianato

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più