22.1 C
Bassano
24 Settembre 2021
Attualità Attualità Bassano Bassano

“Asiago da fiaba”: i due week-end magici di maggio

ASIAGO. C’era una volta “Asiago da Fiaba”. Le date da segnare sul calendario sono i weekend del 18-19 e del 25-26 maggio: quest’anno la grande festa popolare e corale organizzata dal Comune di Asiago in collaborazione con la Confcommercio Mandamento di Asiago si prepara a un grande ritorno.

Basta esplorare strade e vie del centro per scoprire i personaggi dei grandi classici della letteratura dell’infanzia e non solo, come Pinocchio, Alice nel Paese delle Meraviglie, Cenerentola, Cappuccetto Rosso e anche Mary Poppins, una delle novità di quest’anno. A ciascuna di queste storie è dedicata un’area speciale, con comparse in costume, allestimenti, giochi. Asiago si trasformerà quindi in una fiaba vivente, con “postazioni” fiabesche, laboratori creativi, letture animate, spettacoli teatrali e di danza, musica e animazioni.

In un’area speciale – tutta da scoprire – i visitatori troveranno una sorpresa, la “fata dei boschi”: un angolo di Asiago dedicato all’Altopiano, alla sua storia e alle sue leggende, e soprattutto alla natura, grande protagonista. Laboratori e attività guideranno i bambini alla scoperta del territorio, con la partecipazione dell’Osservatorio Astronomico.

Non solo: quest’anno abitanti e turisti sono invitati a partecipare a un divertente flash mob che si terrà le due domeniche, quindi il 19 e il 26 maggio. I dettagli sono ancora una sorpresa, ma sarà sicuramente un momento indimenticabile per tutti. I due sabati, il 18 a il 25 maggio, alle ore 21.00, torna invece l’appuntamento al cinema con proiezioni speciali all’aperto e a teatro a tema fiabe e leggende.

L’evento riunisce esercenti, negozianti, operatori turistici, associazioni e tanti volontari legati al territorio: nel centro storico di Asiago, piccolo distretto commerciale, si trovano tantissime botteghe dedicate alla gastronomia, all’antiquariato, alle opere d’arte, ma anche ristoranti e locali che si coloreranno di magia.

Articoli correlati

Consegna mascherine: “Occhio ai ladri e ai falsi volontari”

Redazione

“Bassano feudale”, un viaggio nel tempo

Redazione

Trovata in un torrente una bomba di cannone

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più