6.3 C
Bassano
3 Dicembre 2021
Bassano Cronaca Cronaca Bassano

Assalti ai bancomat: arresti anche nel Bassanese

TEZZE SUL BRENTA/ROSA’/ROSSANO. Oltre cento carabinieri hanno preso parte ad una operazione che ha portato ad arresti e sequestri di materiale. Le ordinanze di custodia sono state emesse dal nei confronti del gruppo criminale dedito agli assalti ai bancomat con potenti cariche di esplosivo.

In carcere sono finiti Franco Battistutti, detto Tote, di 52 anni; Maich Gabrieli di 43 di Sandrigo e residente a Rosà; Davide Massaroni Gabrieli, 38anni e residente a Rosà, Samuel Pavan, 49enne, tutti di origini sinti.

Agli arresti domiciliari Jason Massaroni Gabrieli, 24 anni, residente a Rossano Veneto. Infine hanno l’obbligo di dimora: Maurizio Beltramello, 58 anni e residente a Tezze sul Brenta; Patrizia Sabbadin, 43 anni, di Loria; Eddi Salihovic di 46 anni, nato a Bassano e Denis Zanon, 45 anni e residente a Tezze sul Brenta.

Al vertice della banda Maich Gabrieli, arrestato a Gallipoli mentre era in vacanza con la famiglia. Nel 2005 prese d’assalto la gioielleria Piras ad Abano Terme, nella quale il titolare, Gianfranco Piras, venne ucciso dai banditi. Dopo 13 anni di carcere si è dedicato agli assalti ai bancomat.

Le indagini dei carabinieri di Padova sono partite dal furto di una Audi A6 di un turista tedesco a Mirabilandia. Sono almeno tre i colpi attribuiti per ora alla banda, nelle province di Padova e Vicenza.

Articoli correlati

Due arresti nel Bassanese per droga

Redazione

Giornata della salute della donna: tante iniziative per la prevenzione

Redazione

Mara Bizzotto è capogruppo della Lega al Parlamento Europeo

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più