8 C
Bassano
13 Maggio 2021
Cronaca Cronaca Vicenza Vicenza

Assalto al bancomat: devastata mezza banca

LONIGO. Un altro assalto allo sportello di un bancomat, stavolta a Lonigo in via Garibaldi. Il fragoroso botto, avvenuto in piena notte, ha fatto tremare i vetri delle finestre. I residenti sono stati risvegliati di soprassalto, spaventati, affacciandosi alla finestra per vedere cosa fosse successo. Gli occhi di tutti si sono immediatamente rivolti alla filiale della banca di Credito Cooperativo di Pojana Maggiore, dove la porta di accesso al bancomat era completamente sfondata.

Era da poco passata l’una e mezzo di ieri e quel boato era stato provocato da una banda di rapinatori che aveva usato un gas esplosivo, provocando dei danni di entità ben superiore al bottino trafugato. Non solo la struttura blindata che contiene il distributore automatico era stata divelta, ma l’intero locale è stato devastato, molto verosimilmente perchè i rapinatori hanno utilizzato una quantità eccessiva di gas esplosivo.  Da una prima stima il bottino si aggirerebbe sui 5 mila euro. Del caso si occupano i carabinieri della stazione di Lonigo.

Articoli correlati

Il miele di “produzione propria” arrivava da Est Europa e Centro America

Redazione

Cubetti di porfido intorno a Villa Ferrari

Redazione

Aveva rubato una collana d’oro: ladro individuato e denunciato

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più