22.2 C
Bassano
6 Agosto 2021
Cronaca Cronaca Vicenza Vicenza

Autore di una spaccata tradito dal tatuaggio

VICENZA. Alcuni frame delle riprese registrate da una telecamera del negozio hanno permesso agli agenti della polizia locale di Vicenza di riconoscere l’autore di un furto con spaccata, avvenuto nella notte ai danni della fioreria Otello, in viale del cimitero.

Dopo aver sfondato la vetrina, l’uomo si è introdotto nel negozio portando via 200 euro. Le immagini hanno mostrato un uomo che in sella a una bicicletta da donna si allontanava dal negozio con in mano il cassetto appena asportato.

Gli agenti sono risaliti a G.M., 34enne straniero senza fissa dimora, noto per aver già compiuto reati simili.

Una pattuglia antidegrado ha quindi controllato la zona di Campo Marzo, dove il malfattore è stato individuato: inconfondibile il tatuaggio tribale che ha su una gamba. Poco lontano è stata individuata anche la bicicletta.

Condotto in comando, l’uomo è stato perquisito. All’interno dello zaino è stato ritrovato un coltello con doppia punta ricurva e lama da 14 centimetri. L’arnese è stato posto sotto sequestro.

Il magistrato di turno ha disposto la denuncia a piede libero per furto con scasso e detenzione di arma bianca. La refurtiva non è stata ritrovata.

Articoli correlati

Due arresti nel giro di poche ore ad Arzignano e Chiampo

Redazione

Stroncato da un tumore a 44 anni, ma fino all’ultimo ha sorriso alla vita

Redazione

Arrivano in città i parcometri intelligenti

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più