18.3 C
Bassano
18 Giugno 2021
Cronaca Cronaca Vicenza Vicenza

Bancarotta fraudolenta: sotto sequestro 28 unità immobiliari

La Guardia di Finanza ha sequestrato 28 unità immobiliari del valore complessivo di oltre 2,3 milioni di euro, profitto del reato di bancarotta fraudolenta aggravata per distrazione.

Sotto la lente della Finanza è finita una S.r.l. con sede in Montebello Vicentino, operante nel settore della costruzione di edifici residenziali e non residenziali. Sono state individuate cessioni di svariate unità immobiliari facenti parte di un fabbricato polifunzionale a Vicenza, poste in essere dal 2015 al 2017, quando l’impresa versava già in uno stato di insolvenza. Le vendite, finalizzate a favorire terze parti, sono avvenute in assenza di un adeguato corrispettivo, provocando minusvalenze registrate per un danno patrimoniale complessivo per la fallita di oltre 2,3 milioni di euro, con conseguente pregiudizio per i creditori.

Sono stati segnalati alla Procura della Repubblica di Vicenza per il reato di bancarotta fraudolenta aggravata per distrazione D.L.G., di Montorso Vicentino, e B.G., di Arzignano, rispettivamente amministratore unico e sindaco unico della ditta fallita, in concorso con P.G.V., di Vicenza, legale rappresentante di una S.r.l. di San Pietro Mussolino, U.A., di Arzignano, amministratore di una S.n.c., e T.S., di Arzignano, legale rappresentante di una S.r.l., queste ultime in correlazione con l’impresa fallita e favorite attraverso le vendite.

Articoli correlati

“Benessere in acqua”: piscina gratis per bebè, anziani e disabili

Redazione

61enne trovato senza vita in un fossato

Redazione

Si rompe una gamba in un sentiero di Contra’ San Giorgio, la recupera l’elicottero

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più