15.9 C
Bassano
19 Settembre 2020
Cittadella Cronaca Cronaca Cittadella

Bimbo di sei anni incendia il garage con i fiammiferi

FONTANIVA. Sono bastati pochi attimi di incuria per trasformare un normale pomeriggio in un inferno di fuoco. Questo è quanto successoieri a Fontaniva, dove un bambino di sei anni, lasciato solo in garage, ha appiccato le fiamme ad un cartone con dei fiammiferi. L’incendio si è presto esteso a tutto il locale, con il fuoco che saliva dal pavimento al soffitto. Il bimbo, allontanatosi prima che il fuoco divampasse, si è fermato poco distante a guardare quello che per lui era una specie di gioco. Nel frattempo i genitori si sono accorti che dal garage usciva del fumo e hanno dato l’allarme ai vigili del fuoco.

Da Cittadella è arrivata l’autobotte ed i pompieri hanno iniziato a spegnere il rogo, anche se non è stato facile. Ci sono volute alcune ore prima di mettere in sicurezza il garage. Completamente distrutti tutti gli elettrodomestici, le bici e gli oggetti conservati nel locale. Durante lo spegnimento ci si è accorti che il tetto della struttura era ricoperto da alcune lastre d’amianto. Per questo motivo, come prevede la procedura, è stata chiamata un’unità specializzata nel gestire situazioni di emergenza come questa. Due pompieri si sono vestiti con tute apposite e maschere per evitare contaminazioni e hanno proceduto ad isolare l’eternit in modo da renderlo non pericoloso per i padroni di casa. Ora verrà smaltito nei modi previsti dalle normative.

Articoli correlati

Sciatore trascinato per 500 metri da una valanga

Redazione

Mille euro in più ogni mese al sindacalista dal 2007: la Finanza gli sequestra 155 mila euro

Redazione

Percorrono la Calà del Sasso e si perdono nella Val Frenzela

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più