7.2 C
Bassano
4 Dicembre 2020
Sport Sport Vicenza Vicenza

Blitz della Digos: perquisizioni agli ultras dopo Vicenza-Padova

VICENZA. Gli strascichi della stracittadina tra Vicenza e Padova, giocata al Menti il 27 gennaio scorso, si sono protratte fino ad oggi. La procura di Vicenza, infatti, in data odierna, ha dato disposizioni per la perquisizione a carico di diversi gruppi di ultras padovani che, prima, durante e dopo la partita, avevano innescato scontri violenti con la tifoseria opposta arrecando danni, oltre che a terzi, anche a diversi pubblici ufficiali.

Le indagini della Digos sono tutte rivolte a cittadini padovani a cui sono contestati i reati di travisamento in occasione di manifestazione sportiva, possesso di oggetti atti a offendere in occasione di manifestazione sportiva, lancio di materiale pericoloso, violenza e resistenza a pubblico ufficiale aggravata, manifestazioni esteriori del partito fascista, lesioni personali aggravate. Uno dei tifosi, in particolare B.M. di 40 anni, durante la partita, ha sia arrecato danni fisici nei confronti di un agente di polizia, sia esposto, successivamente, striscioni antisemiti.

Articoli correlati

L’auto resta in bilico sull’argine, apre la portiera e cade nel fiume

Redazione

Garage in fiamme in un condominio

Redazione

Donna 40enne accoltellata al ventre, arrestato il marito

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più