9.1 C
Bassano
20 Ottobre 2021
Alto Vicentino Attualità Attualità Alto Vicentino

Centenario del Volo Roma-Tokyo: arrivano le Frecce Tricolori

THIENE. Per il centenario della storica impresa di Arturo Ferrarin, il raid Roma-Tokyo, con partenza il 14 febbraio e arrivo il 31 maggio 1920, l’Aeroporto di Thiene in collaborazione con la Città di Thiene, coadiuvato da DuePunti Eventi, organizza la celebrazione dell’anniversario, il 16 e 17 ottobre 2021 presso l’Aeroporto “Arturo Ferrarin” di Thiene. L’evento chiude degnamente il Centenario della trasvolata, dopo oltre un anno di iniziative ed eventi, organizzati con l’elasticità creativa che l’imprevisto sopravvenire della pandemia, sin dalle battute iniziali del programma, ha richiesto agli organizzatori.

«E’ stata un’impresa non da poco celebrare l’anniversario – dichiara con un sorriso il Sindaco, Giovanni Casarotto – ma siamo riusciti a realizzare quanto ci è stato consentito dalla normativa: essere arrivati ora qui alla cerimonia conclusiva è una bella soddisfazione. Concluderemo con un evento importante e di straordinarie emozioni. Se questo è possibile, è stato grazie all’impegno e alla tenacia dell’assessore referente, Giampi Michelusi, che ha sempre creduto nell’iniziativa, senza mai perdere l’entusiasmo e le energie necessarie a coinvolgere, motivare e coordinare tutti i partner e i soggetti che hanno preso parte all’organizzazione del Centenario. Ringrazio in primis l’Aeroporto di Thiene e il suo Presidente, Giovanni Gasparotto, l’Aeronautica Militare Italiana e le Istituzioni che hanno concesso il loro patrocinio, il Ministero della Difesa, il Consolato Generale del Giappone a Milano, la Fondazione Italia Giappone, la Regione Veneto, la Provincia di Vicenza, Pedemontana Veneta. Ringrazio le associazioni operative in Aeroporto, gli Aero Club e tutte le numerose realtà cittadine che hanno accolto il nostro invito, promuovendo iniziative ed eventi, a cominciare dal Gruppo Storico cittadino. Dare risalto all’attualità del messaggio del Ferrarin, proiettato con coraggio pionieristico verso nuovi e sconosciuti orizzonti, è stato l’obiettivo più importante che vorremo aver raggiunto, assieme al giusto riconoscimento di un thienese che ha un posto particolare nella storia».

Soddisfatto l’Assessore all’Aeroporto e referente per il Centenario, Giampi Michelusi: «Non è stato semplice gestire durante la pandemia questo importante centenario, svolto da un gruppo di lavoro che ha operato con grande impegno, competenza e disponibilità. Si giunge alla fine delle celebrazioni con questa imponente manifestazione aerea che ha richiesto un lungo ed enorme lavoro di squadra; un’attività che, spero, ci ripaghi degli sforzi e delle insormontabili difficoltà che si sono susseguite in questo periodo organizzativo. L’intervento delle “Frecce Tricolori” rappresenta grande motivo di orgoglio per l’intera Città di Thiene che le ha ospitate nel 1976 e nel 1995. “Arturo” ha compiuto 18.000 km credendo ai propri sogni, conscio delle poche possibilità a disposizione; posso confermare che anche noi abbiamo creduto a un sogno e questa percezione si sta realizzando». 

«Con questa grande manifestazione – è il commento del Presidente dell’Aeroporto “A. Ferrarin”, Giovanni Gasparotto, fulcro organizzativo della manifestazione – si chiude degnamente un lungo periodo di festeggiamenti per l’impresa del celebre aviatore thienese Arturo Ferrarin. Si inaugurerà un monumento che racconta la storia della trasvolata, la mostra sul Centenario in collaborazione con l’Aeronautica Militare e RTHM, per finire poi con una manifestazione aerea che annovera la presenza di numerosi aerei civili e militari e il gran finale delle Frecce Tricolori che svolgeranno il programma acrobatico completo. Tutto questo vede la società Aeroporto impegnata nell’organizzazione di questo impegnativo evento augurandosi che lo sforzo profuso possa imprimere nei ricordi delle persone l’impresa di Arturo Ferrarin».  

La cerimonia conclusiva si svolgerà all’Aeroporto “A. Ferrarin” domenica 17 ottobre, con l’inaugurazione alle ore 11.00 del monumento dedicato al Centenario del volo Roma Tokyo.

La manifestazione aerea, aperta al pubblico, si svolgerà con identico programma sabato 16 e domenica 17 ottobre. Per accedere alla manifestazione è necessario iscriversi attraverso il sito www.freccetricoloriarturoferrarin.it, a partire da sabato 9 ottobre, con la compilazione di un semplice form. L’iscrizione prevede l’acquisto di un ticket per il posto auto che darà accesso automaticamente all’area spettacolo. Sono previste due aree parcheggio di fronte all’aeroporto. L’ingresso per il pubblico, per entrambe le giornate, è dalle 11.30, mentre lo spettacolo inizierà dalle 13.00. Per l’accesso alla manifestazione come da normativa è richiesto il Green Pass e l’utilizzo della mascherina di protezione. Si segnala che la zona circostante l’aeroporto (per il raggio di 1 km circa) sarà interdetta al transito, con controlli, e che l’accesso sarà consentito solo a chi è in possesso del ticket di prenotazione. La manifestazione aerea sarà visibile anche in diretta streaming (la piattaforma web di trasmissione sarà comunicata a breve sui canali social di Aeroporto, Comune e DuePunti Eventi). L’organizzazione è a cura di DuePunti Eventi, con il sostegno di Banca di Verona e Vicenza, Ceccato Auto, Vicentinox, Aeronautica Militare abbigliamento, Cantina Col Dovigo e Cantina Beato Bortolomeo.

Iscrizione e programma della manifestazione di sabato 16 e domenica 17 ottobre:
 www.freccetricoloriarturoferrarin.it

Informazioni: www.aeroportothiene.it

DuePunti Eventi – Tel. 0445 360516 – eventi@duepuntieventi.com

Articoli correlati

“Back to Vintage”, il vecchio stile torna in auge a Marostica

Redazione

Dopo quattro anni di calo, in aumento le nascite

Redazione

Bono Vox e moglie a Bassano, ospiti di Renzo Rosso

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più