34.4 C
Bassano
30 Giugno 2022
Alto Vicentino Cronaca Cronaca Alto Vicentino Cronaca Vicenza Vicenza

Cercava armi e sostanze chimiche: provvedimento di rimpatrio per un senegalese

VICENZA. Ieri la Polizia di Stato ha eseguito il provvedimento di espulsione promosso dal Questore di Vicenza nei confronti di Sall Mame Fily, senegalese di 21 anni residente in provincia di Vicenza. E’ stato accompagnato all’aeroporto di Malpensa, dove è stato imbarcato su un volo diretto al paese di origine.

Il provvedimento di espulsione dal territorio nazionale è il frutto del monitoraggio dello straniero attuato nelle settimane precedenti dai poliziotti della Digos della Questura di Vicenza. Il senegalese infatti aveva manifestato in più occasioni un evidente interesse all’ottenimento di armi da fuoco e sostanze chimiche. Inoltre, nel corso dell’attività info-investigativa dei poliziotti della Questura di Vicenza, si era reso responsabile di porto ingiustificato di arma. Si era infatti recato in un esercizio pubblico di Schio esibendo platealmente un coltello da cucina, episodio per il quale avevano proceduto i carabinieri della Compagnia di Schio.

Articoli correlati

Perde il controllo dell’auto e viene sbalzato dall’abitacolo: deceduto un 57enne

Redazione

Prima aggredisce la convivente, poi i carabinieri: pregiudicato di nuovo in manette

Redazione

Si avventura nel bosco e resta bloccato in un tratto scosceso: salvato con l’elicottero

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più