8.1 C
Bassano
28 Febbraio 2020
Cronaca Cronaca Vicenza Vicenza

Chiuso un altro “centro massaggi” a luci rosse

I finanzieri del Comando Provinciale di Vicenza hanno sequestrato un centro massaggi in cui si praticava la prostituzione.

Il comunicato della Guardia di Finanza non specifica in quale località della provincia di Vicenza si trova il centro.

Le Fiamme Gialle hanno monitorato le frequentazioni del locale e le pubblicazioni dei gestori su varie piattaforme di annunci on-line.

Durante un sopralluogo nel centro massaggi sono stati trovati guanti in lattice, gel lubrificanti per uso intimo, nonché un cliente fruitore di prestazioni erotiche da parte di una dipendente.

Al termine delle attività di perquisizione e sequestro due donne di nazionalità cinese, risultate nel corso del tempo conduttrici del “centro massaggi” sono state denunciate alla Procura della Repubblica di Vicenza per favoreggiamento della prostituzione. I loro telefoni cellulari sono stati posti sotto sequestro al fine di monitorare il flusso di prenotazioni delle prestazioni illecite e fornire all’Autorità Giudiziaria ulteriori elementi probatori.

Articoli correlati

Madre e figlio si perdono nel bosco: ci pensano i pompieri

Redazione

Cane e proprietario bloccati in un dirupo

Redazione

Durante un litigio minaccia la convivente con un’accetta

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più