15.7 C
Bassano
27 Settembre 2022
Alto Vicentino Attualità Attualità Alto Vicentino Attualità Bassano Bassano Marostica

Città della Speranza e Tigotà a Natale uniti contro le patologie pediatriche oncologiche

È partita in questi giorni e durerà fino al 31 gennaio 2022 l’operazione di raccolta fondi “Una Green box per la Ricerca pediatrica” organizzata all’interno degli oltre 650 punti vendita Tigotà distribuiti su tutto il territorio nazionale a sostegno di un importante progetto di ricerca dell’Istituto di Ricerca pediatrica di Città della Speranza.

Lo scopo della nobile iniziativa lanciata da Tigotà insieme a Fondazione Città della Speranza consiste nel finanziare il progetto di studio seguito dal gruppo di ricerca coordinato dalla dottoressa Barbara Molon che ha come obiettivo proprio di ridurre le recidive dei linfomi pediatrici.
“In oncologia la stragrande maggioranza dei bambini oggi riesce a guarire con le terapie tradizionali: curiamo circa l’84% dei bambini che si ammalano di cancro, un risultato incredibile considerando che fino a pochi anni fa la sopravvivenza era intorno al 50%. Grazie alla ricerca sono stati fatti enormi passi in avanti” afferma la professoressa Antonella Viola, Direttrice scientifica dell’Istituto Ricerca pediatrica Fondazione Città della Speranza. “Il nostro obiettivo ora è curare quei bambini che non riescono a salvarsi con le terapie disponibili. In particolare, in questo progetto dedicato allo studio di nuove terapie per i linfomi pediatrici, vogliamo sfruttare le cellule del sistema immunitario, opportunamente modificate, per scovare ed eliminare le cellule tumorali. La Ricerca di oggi non è altro che la cura di domani, la salvezza per i nostri bambini”.

L’operazione di raccolta fondi prevede la vendita di Green Box “Life in Color”, vasetti colorati 100% made in Italy in plastica riciclata al cui interno si trovano dei semi di fiori di “Prato nevoso”. Per ogni Green Box acquistata, Tigotà donerà 1 euro a Fondazione Città della Speranza.

“Quest’anno per Natale oltre alle iniziative di raccolta fondi dei volontari e legate ai prodotti natalizi– commenta Luca Primavera, Amministratore Delegato dell’Istituto di Ricerca pediatrica Città della Speranza – grazie al supporto di Tigotà siamo presenti nei punti vendita in tutt’Italia. Un elemento che incrementa la possibilità di finanziare un progetto di ricerca che ci sta particolarmente a cuore e che riteniamo importante sia per l’approccio innovativo applicato sia per le attese di cura dei linfomi pediatrici.”

“La pandemia ha evidenziato ancora di più la necessità di investire sulla ricerca e Città della Speranza è un’eccellenza in questo campo a livello nazionale e internazionale – dichiara Pericle Ciatto, responsabile marketing di Tigotà – all’azione di solidarietà uniamo poi quella legata alla sostenibilità ambientale, con la filosofia green dei vasetti e il gesto altamente simbolico di piantare un fiore. La sostenibilità è uno dei temi che sta al centro del nostro percorso di crescita”.

Articoli correlati

“Asiago Fiocchi di Luce” con dedica agli innamorati

Redazione

Il Veloce Club Bassano 1892 si presenta fra novità e tradizione

Redazione

Atti vandalici sulle auto in sosta: individuato l’autore

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più