22.1 C
Bassano
24 Settembre 2021
Bassano Cronaca Cronaca Bassano

Cittadinanza attiva: 150 ragazzi pronti a rimboccarsi le maniche

ROSA’. Sta per iniziare la terza edizione del progetto “Ci sto? Affare fatica!” rivolto ai ragazzi di Bassano, Campolongo, Cartigliano, Cassola, Cismon, Marostica, Mussolente, Pianezze, Romano, Rosà, San Nazario, Schiavon, Solagna, Valstagna, di età compresa tra i 14 e i 19 anni, che intendono valorizzare il tempo estivo attraverso volontariato, cittadinanza attiva e cura dei beni comuni: dalla pulizia dei centri abitati e delle vie dei quartieri, alla manutenzione dei parchi giochi, alla tinteggiatura di giostrine, staccionate, aule di scuole materne, elementari e medie, e moltissimo altro ancora.

Questa mattina si è tenuta la presentazione nella sala del Consiglio alla presenza del sindaco, Paolo Bordignon, dell’assessore ai Servizi sociali, Elena Mezzalira, di Marco Lo Giudice presidente della Cooperativa Adelante, di Roberto Milani amministratore delegato di Fami e dei referenti degli esercizi commerciali rosatesi partner del progetto, .

A Rosà saranno organizzate cinque squadre  guidate da un tutor e da un handyman. Complessivamente verranno impegnati 150 ragazzi suddivisi in tre settimane. A ciascun ragazzo partecipante sarà consegnato in omaggio un “buono fatica” settimanale del valore di 50 euro spendibile in abbigliamento, spese alimentari, libri scolastici, cartoleria, libri di lettura, tempo libero.

Il progetto, finanziato dalla Regione del Veneto e dalla Fondazione Cariverona, gode del supporto dell’azienda Fami Storage System e di Fondazione Banca Popolare di Marostica.

«Sono molto soddisfatto di partecipare a questo progetto per tre ragioni – ha affermato Roberto Milani, amministratore delegato di Fami –: perché insegna a conquistarsi le cose e che nulla arriva per caso, il tema di lavorare in team, non sempre scontato e la presenza del tutor, ovvero di saper rispettare i ruoli. Da imprenditore ma anche da cittadino ringrazio le istituzioni e i coordinatori del progetto».

I ragazzi interessati del Comune di Rosà (di Cartigliano e dell’Unione Montana) possono chiamare per informazioni ed iscrizioni Lucia al 320.2397368. Il progetto è coordinato dalla Cooperativa Adelante in collaborazione con il Gruppo Vulcano.Iscrizioni aperte anche durante le settimane del progetto, quindi… non c’è scusa per non fare fatica!

Articoli correlati

“Linux Day” all’istituto Fermi

Redazione

Camion incastrato in curva, ci pensano i pompieri

Redazione

FC Bassano: nominati allenatore, d.s. e direttore generale

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più