6.3 C
Bassano
3 Dicembre 2021
Attualità Attualità Bassano Bassano

Con Operaestate la montagna diventa palcoscenico

ENEGO/LUSIANA. Giovedì 16 agosto alle 17.30 Forte Lisser a Enego diventa il palcoscenico di “Trincee: risveglio di Primavera”, di Andrea Pennacchi.

In scena la storia di un soldato semplice della Prima Guerra Mondiale, dall’arruolamento volontario, all’esperienza del conflitto fino alla disillusione. Uno spettacolo che si sviluppa attraverso lo storytelling di Andrea Pennacchi, accompagnato dalla chitarra di Giorgio Gobbo (Piccola Bottega Baltazar) e dalle immagini create dal vivo da Vittorio Bustaffa, esaltate dall’allestimento scenico dei Woodstock Teatro.

Sarà una passeggiata teatrale quella di venerdì 17 agosto, quando alle ore 17 il pubblico si darà appuntamento nel centro di Lusiana, per andare alla scoperta dell’ecosentiero del Monte Corgnon, fino a raggiungere il sito archeologico sulla sommità del monte, dove andrà in scena “L’uomo che piantava gli alberi”, di Molino Rosenkratz, con la narrazione a cura di Roberto Pagura, accompagnato da Lorenzo Marcolina (clarinetto e flauti) e Michele Sgotti (viola e violino.

Articoli correlati

Al museo “Testimonianze e colori della quarantena”

Redazione

Topi d’appartamento incastrati dalle impronte

Redazione

Star Wars in versione Lego: al Grifone una collezione ispirata alla celebre saga stellare

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più