4.8 C
Bassano
7 Dicembre 2021
Cronaca Cronaca Vicenza Vicenza

Condannato ai domiciliari, va ad ubriacarsi al bar

La scorsa notte i carabinieri di Dueville hanno arrestato in flagranza di reato di evasione S.I.G., romeno nato nel 1995.

Sottoposto agli arresti domiciliari a Caldogno per reati contro il patrimonio, aveva contattato telefonicamente nella tarda serata i carabinieri di Dueville per avvisare che si sarebbe recato al pronto soccorso di Vicenza per ricevere urgenti cure mediche a seguito di una caduta. I militari hanno deciso di verificare e hanno così potuto accertare che il rumeno, invece di raggiungere l’ospedale, era in un bar a Caldogno, ubriaco, con la compagna.

Durante il rito direttissimo, che si è celebrato questa mattina, è stata disposta la misura cautelare degli arresti domiciliari in attesa dell’udienza dibattimentale prevista per il 23 agosto.

 

 

Articoli correlati

Incidente con l’Harley: grave un motociclista 30enne

Redazione

Recuperato uno scialpinista ferito a Cima Larici

Redazione

Performance interattiva de “La Piccionaia” sulla guerra

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più