22 C
Bassano
18 Giugno 2021
Bassano Cittadella Cronaca Cronaca Bassano Cronaca Cittadella

Condannato il malgaro che travolse Roberto Brotto e fuggì

E’ stato condannato a tre anni e quattro mesi di reclusione Luigi Pozza, 66 anni, di Santa Caterina di Lusiana, colui che il 22 maggio del 2017 aveva provocato la morte del ciclista cittadellese Roberto Brotto, 50 anni (foto), scaraventandolo oltre i guard rail e allontanandosi senza soccorrerlo.

Come riporta Il Giornale di Vicenza, il giudice Barbara Maria Trenti ha accolto la richiesta di pena del Pm Hans Roderich Blattner al termine del processo con rito abbreviato. L’imputazione è di omicidio stradale aggravato.

Brotto stava scendendo con la sua bici lungo la provinciale 69, nella Val Ceccona, quando fu colpito  dal furgone condotto da Pozza. Due giorni dopo i carabinieri lo avevano intercettato mentre si stava recando alla caserma di Lusiana per costituirsi.

Articoli correlati

Escursionisti feriti e disorientati: giornata intensa per il Soccorso Alpino

Redazione

“Il prete rosso” inaugura l’Autunno Musicale di Marostica

Redazione

Bassano vola ai quarti di Coppa

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più