11.7 C
Bassano
27 Febbraio 2021
Bassano Cronaca Cronaca Bassano

Da domani treni elettrici sulla Bassano-Padova

La vicepresidente e assessore alle infrastrutture e trasporti della Regione del Veneto, Elisa De Berti, inaugurerà domenica 13 dicembre le nuove linee ferroviarie elettrificate Padova-Montebelluna e Bassano-Padova. 

La De Berti salirà sul treno in partenza da Padova. Alla fermata di Montebelluna si unirà il sindaco Elzo Severin, a quella di Castelfranco Veneto la vicesindaco Marica Galante e infine, all’arrivo a Bassano (previsto per le 11,11), ad attenderli alla stazione saranno il sindaco bassanese Elena Pavan e quello di Cittadella, Luca Pierobon. 

Sia sulla Bassano-Padova, sia sulla Montebelluna-Padova, oggi il servizio prevede nei giorni lavorativi un treno all’ora: sulla prima linea sono previste coincidenze a Cittadella con i treni per Vicenza e fermate in tutte le località intermedie; sulla seconda le coincidenze sono a Castelfranco con i treni per Bassano, Venezia, Treviso e Vicenza e a Montebelluna con Feltre e Belluno.

Vanno in pensione, dopo anni di servizio su queste linee, le locomotive diesel E445 e i convogli di vetture Aln 668. Al loro posto circoleranno treni elettrici moderni e confortevoli, che innalzano la qualità del servizio, garantiscono una migliore accessibilità alle persone a ridotta mobilità e consentono il trasporto delle biciclette al seguito, sviluppando così l’integrazione treno-bici.

Articoli correlati

Il liceo Brocchi fa incetta di premi

Redazione

Il Comune rivuole da Vardanega l’anticipo, e il conto sale a un milione e 150 mila euro

Redazione

Operatrice della casa di riposo sfila due fedi d’oro dalle dita di un’anziana

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più