2.2 C
Bassano
6 Dicembre 2021
Cronaca Dal Nordest

Da ore nella morsa del fango, meticcio salvato dai pompieri

VO’. I vigili del fuoco hanno salvato un cane meticcio che era sprofondato in una zona paludosa a Vo’. L’allarme al 115 è stato dato da una signora, la quale ha udito i lamenti dell’animale, che invano tentava di sottrarsi all’acquitrino melmoso.

I pompieri di Abano hanno raggiunto il meticcio, oramai sfinito dal gelo, liberandolo dalla morsa del fango. Il cane è stato soccorso, asciugato, rifocillato e coccolato dai pompieri, per poi essere consegnato al “cinovigile” per la lettura del chip e la riconsegna al padrone.

Articoli correlati

Domani l’ultimo saluto a Gloria e Filippo

Redazione

Fermata mentre guidava il camion, poi arrestata per stupefacenti

Redazione

Arrestato mentre rubava in chiesa

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più