2.4 C
Bassano
22 Gennaio 2022
Bassano Cronaca Cronaca Bassano Senza categoria

Dal Lions Club Marostica sostegno al territorio contro l’epidemia

Sin dall’inizio della pandemia sono numerose le attività messe in campo dal Lions Club Marostica per dare sostegno al territorio. Lo scorso anno il Club, presieduto da Mariangela Cuman, ha destinato un contributo di 3.000 euro per l’acquisto di un respiratore per l’ospedale S. Bassiano e di 2.000 euro per dotare l’ospedale di Santorso di un emogasanalizzatore per il monitoraggio delle condizioni di ossigenazione del sangue nelle persone affette da carenze respiratorie. Service, quest’ultimo, realizzato unitamente agli altri Club della zona, che ha permesso anche l’acquisto di dispositivi di protezione individuale distribuiti agli operatori sanitari degli ospedali del territorio.

Un altro intervento ha riguardato la Casa di riposo Rubbi di Marostica, dove è stato consegnato del gel igienizzante per gli ospiti e gli operatori. Quest’anno il Club, presieduto da Giuseppe Zuech (foto), ha incentrato i propri interventi in ambito sociale per sostenere le famiglie in difficoltà e il mondo della scuola. Un contributo di 4.300 euro è stato destinato a favorire  l’inserimento di alcuni ragazzi  nei doposcuola gestiti dall’Associazione Casa a Colori a Marostica e a Colceresa attraverso il pagamento della retta di frequenza. Un intervento importante che ha permesso di aiutare in particolare quei bambini e ragazzi che presentavano delle difficoltà scolastiche. Altri 700 euro sono stati destinati al doposcuola per i ragazzi affetti da disturbi specifici dell’apprendimento, organizzato a Marostica dalla Cooperativa Legger-mente, finalizzati a sostenere le famiglie in difficoltà a far fronte  al pagamento della retta di frequenza. Il Club marosticense ha poi destinato  4.500 euro per aiutare le famiglie con problemi economici, somma consegnata alle Caritas di Marostica, Colceresa e Pianezze, che offrono aiuti alimentari e contributi per il  pagamento delle bollette in stretta collaborazione con i servizi sociali comunali. Ulteriori interventi sono stati previsti per le scuole materne P. Alpini e B. Lorenzino di Marostica, alle quali il Club ha erogato un contributo di 1.500 euro ciascuna e per l’Oratorio Don Bosco, al quale è stato assegnato un contributo di 1.000 euro per la realizzazione di un campetto polivalente per i ragazzi.

Lions Club Marostica è stato inoltre tra i sostenitori  del progetto “Uno scontrino per la scuola”, promosso dal Distretto del commercio locale e finalizzato ad aiutare le scuole del territorio e nello stesso tempo a dare una mano ai piccoli negozi di vicinato.

Articoli correlati

“Partita di calcio tra amici”: denunciati sette ragazzi

Redazione

Red Canzian ospite della “Festa dei volontari di Città della Speranza”

Redazione

Sorpresi mentre rubavano lo scooter del ristoratore: un denunciato

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più