7.4 C
Bassano
6 Marzo 2021
Bassano Cronaca Cronaca Bassano

Dal terrazzo spara con la carabina ad un operaio al lavoro

CASSOLA. Oggi pomeriggio i carabinieri di Bassano e di Romano hanno denunciato un 40enne di Cassola per lesioni personali aggravate ed esplosioni pericolose nei confronti di un 33enne nato nella repubblica di Capo Verde, dipendente di una ditta di impianti elettrici di Vicenza.

Alle 13, mentre l’operaio si trovava a sette metri dal suolo sulla pedana mobile intento a collegare le luminarie davanti al municipio di Cassola, ha udito un colpo di fucile e subito dopo ha avvertito un violento bruciore nella regione lombare sinistra.

Ferito e dolorante, è stato immediatamente soccorso e trasportato all’ospedale di Bassano.
Lo sparo proveniva dal vicino condominio di via Martiri del Grappa. I carabinieri hanno trovato sul terrazzo condominiale alcuni pallini in piombo per arma ad aria compressa, compatibili con quanto era avvenuto.

L’immediata perquisizione dell’appartamento di D.C.Z., 40 anni, disoccupato, ha consentito di sequestrare, oltre a varie munizioni, una carabina calibro 4,5 mm marca Stoeger con ottica 3-9×40. Si tratta di un’arma destinata alla libera vendita, con la quale è stato ferito l’operaio, che ha riportato una prognosi di sette giorni.
Al momento sconosciute le motivazioni che hanno portato il 40enne a sparare allo sconosciuto operaio.

Articoli correlati

Gestione abusiva dello strip bar: multa da 6 mila euro a un albanese

Redazione

Il carico di bottiglie finisce sull’asfalto

Redazione

Scivola durante una camminata e si frattura una gamba

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più