7.4 C
Bassano
6 Marzo 2021
Attualità Attualità Bassano Bassano

Dance Raids: la danza invade Bassano sotto le stelle

BASSANO. Torna mercoledì 18 luglio dalle 21 Dance Raids, l’evento che porta la danza nei luoghi più inaspettati della città, tra piazze, vie e vetrine. La serata è inserita nei mercoledì di Bassano sotto le stelle.

Dance Raids Bassano è l’evento che porta la danza in città, sorprendendo il pubblico e i passanti nelle piazze e nelle vetrine; con un programma ogni anno sempre più ricco, Dance Raids avvicina i cittadini a un’arte per vocazione sempre più inclusiva.

Fulcro delle esibizione sarà Piazza Garibaldi, dove si sussegueranno diverse performance. A partire dal debutto della nuova creazione di Andrea Costanzo Martini per il collettivo Dance Makers, collaborazione artistica nata proprio negli spazi del CSC di Bassano.

Sarà poi la volta delle danzatrici della Rete No Limita-c-tions, a cui Siro Guglielmi e Silvia Gribaudi hanno trasmesso le loro creazioni, rinominate per l’occasione, rispettivamente, Pink Elephants e A corpo libero multiplied. Il primo è una danza compiuta attorno all’oggetto amato, mossa dalla sua ricerca e del suo desiderio, ispirata al primo solo del danz’autore; il secondo rappresenta una sfida e una nuova opportunità per trasmettere punti di vista coreografici che valorizzino il pensiero poetico di virtuosismo e stereotipi del corpo, proprio come nel 2009 fece la rivoluzionaria creazione A corpo libero.

Si confrontano con la Storia della Danza, invece, i danzatori e gli insegnanti del progetto Dance Well – movimento e ricerca per il parkinson, in scena rispettivamente con le coreografie della Nelken Line di Pina Bausch, per celebrare la rivoluzionaria coreografa, e con il progetto Re:Rosas! nato per celebrare i trent’anni della celebre coreografia di Anne Theresa de Keersmaeker.

Piazza Libertà sarà come di consueto occupata da tanghi e milonghe con BassTango, mentre invece saranno diverse le vetrine coinvolte, che accolgono performer individuati da Operaestate: in via Da Ponte Liu Jo ospita Ilaria Marcolin, mentre Nanà ospita Ilaria Corsi, in via Bellavitis ci saranno Sara Meggiolaro e Valeria Frigo nelle vetrine di My Sport mentre in Piazza Garibaldi, da F.lli Campagnolo si esibirà Elena Sgarbossa. In via Roma ci saranno le danzatrici Giulia Candio e Jessica Camera da Benetton, mentre Sarah Cortivo sarà da Oregon. In via Bricito, da Tresor sarà presente Anna Grigiante, e in Via Barbieri, da Bassano Optica, si esibirà Vittoria Caneva. Due danzatrici, Luisa Lorenzi e Chiara Bassan, saranno anche in viale dei Martiri da Les Amis.

Articoli correlati

365 libri all’anno: premiata la lettrice più accanita di Cassola

Redazione

Nel Veneto tamponi a tappeto: da 3.210 a 11.330 al giorno

Redazione

Automobile distrutta dalle fiamme

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più