12.5 C
Bassano
5 Dicembre 2022
Cronaca Cronaca Vicenza Vicenza

Denunce e sequestri per commercio di prodotti contraffatti

La Guardia di Finanza ha sequestrato in tre distinte operazioni numerosi articoli contraffatti destinati alla vendita: capi d’abbigliamento, accessori moda, scarpe, orologi, occhiali.

Le pattuglie della Compagnia di Arzignano, in un caso, hanno notato i movimenti sospetti di un cittadino di origine extracomunitaria con uno zaino di grosse dimensioni; lo zaino conteneva capi di abbigliamento falsi. Nell’appartamento del centro di Arzignano, suo domicilio, è stata rinvenuta ulteriore merce contraffatta, per un totale di oltre 100 articoli su cui erano stati applicati oltre 200 tra marchi, contrassegni ed etichette risultati contraffatti.

Nel corso di un altro servizio i finanzieri della Compagnia di Arzignano hanno notato un soggetto che, con fare guardingo, sostava presso una stazione di rifornimento di Arzignano e che alla vista dei finanzieri si è diretto verso un autoveicolo parcheggiato poco distante. Nei sedili posteriori erano stipati giubbotti e scarpe recanti i marchi di note griffe di moda. Al termine della perquisizione, nell’abitacolo e nel bagaglio, fra capi di abbigliamento e accessori con marchi contraffatti di noti brand, sono stati posti sotto sequestro oltre 60 pezzi falsificati (giubbotti, pantaloni, cinture, scarpe, felpe e portafogli) per un totale di 240 tra marchi, contrassegni ed etichette risultati contraffatti ed illecitamente applicati ai prodotti.

In un negozio di Vicenza i militari hanno rinvenuto oltre 100 articoli di moda (scarpe e cappellini) contraffatti e caratterizzati dall’applicazione di loghi, marchi contrassegni ed etichette falsificati. All’interno dell’esercizio commerciale, a seguito dell’attività di perquisizione, sono stati inoltre rinvenuti oltre 800 articoli di vario genere non risultati conformi alle vigenti prescrizioni in materia di sicurezza dei prodotti poiché carenti di ogni tipo di etichettatura.

Tre soggetti extracomunitari  sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Vicenza per commercio di prodotti con marchi contraffatti e per ricettazione.

La merce contraffatta è stata sottoposta a sequestro ed è stata posta a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Articoli correlati

70enne raggirava e rapinava gli anziani: sconterà 3 anni di reclusione

Redazione

Sgravi anti-virus a Romano

Redazione

L’aspirante suicida salvato da un carabiniere di Bassano è stato condannato

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più