18.2 C
Bassano
20 Giugno 2021
Alto Vicentino Cronaca Cronaca Alto Vicentino

Di notte con la bici in montagna, si fa luce col cellulare e finisce in un dirupo

VALLI DEL PASUBIO. Sabato sera il Soccorso Alpino di Schio è stato allertato per un ciclista caduto con la bici elettrica in un dirupo. Partito da Campogrosso, C.C., 23 anni, di Rovereto, stava percorrendo il Sentiero del Re, facendosi luce con il cellulare. Non ha visto il sentiero che scende al ponte di corde e ha proseguito, imboccando la vecchia strada non segnata.

Poco dopo, mentre procedeva con la bici a mano, gli è scivolata lungo una frana e lui ha perso l’equilibrio ruzzolando per un centinaio di metri. Sette soccorritori, intuito dove potesse trovarsi, arrivati sul ponte sono riusciti a individuarlo, malgrado la nebbia, a circa 1.300 metri di quota, grazie ai segnali di luce che lanciava con il cellulare. La squadra si è calata per una cinquantina di metri e lo ha raggiunto: fortunatamente aveva riportato solo escoriazioni sulle gambe. Dopo averlo imbragato, i soccorritori lo hanno sollevato verso l’alto e riportato sul sentiero, recuperando anche la bicicletta, per poi accompagnarlo dai parenti, con i quali si è allontanato autonomamente.

Articoli correlati

Trovato il corpo di Paolo Tramontini

Redazione

Bloccato dai carabinieri mentre rubava gasolio nel cantiere della SPV

Redazione

La sostenibilità mette le sue “Radici Future” a Bassano

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più