18.9 C
Bassano
25 Giugno 2021
Attualità Attualità Bassano Bassano

Dieci pomeriggi di buona musica con “I concerti della domenica”

MAROSTICA. Tornano a Marostica i “Concerti della domenica”, dieci pomeriggi di buona musica in programma da gennaio ad aprile. Nata da un’idea di Cecilia Battaglin e di Umberto Ignazzi, noti insegnanti marosticensi, la rassegna giunge alle 19^ edizione.

La rassegna si avvale della collaborazione dei vicini Conservatori “A. Steffani” di Castelfranco Veneto e “A. Pedrollo” di Vicenza e del Liceo Pigafetta di Vicenza. Fra gli ospiti della rassegna spicca Domenico Nordio, violinista fra i più acclamati della scena italiana, con una ventennale carriera, vissuta sotto le direzione di grandi maestri e nei più prestigiosi teatri del mondo.

La rassegna prende il via domenica 28 gennaio con il concerto “Emisferi: Viaggio tra le musiche del mondo” (foto) con Florio Pozza (chitarra acustica, didgeridoo, arrangiamenti), Marcello Grandesso (fisarmonica) e Daniela Dalle Carbonare (violino). Con musiche originali di Florio Pozza, musicista e compositore italo – australiano, Emisferi è un viaggio musicale che spazia dalle atmosfere irlandesi a quelle mediterranee, balcaniche e medio orientali, fino alle sonorità argentine e sudamericane, arricchite da inserimenti tecno-contemporanei, sui temi dell’emigrazione, dell’incontro fra i popoli e della pace.

Il programma continua domenica 4 febbraio con “Domenico Nordio e gli Archi dello Steffani”, con Domenico Nordio al violino principale, Luigi di Francia al violino e il Sestetto Castellano di Archi del Conservatorio A. Steffani; domenica 11 febbraio, “Nella storia del violoncello” con il giovane talento Giovanni Genovese; domenica 18 febbraio, “From classic to swing” con I Fiati del Pigafetta; domenica 25 febbraio, “Parolemusica” con i Docenti del Conservatorio A. Steffani di Castelfranco (flauti, oboe, pianoforte e voce recitante); domenica 4 marzo,La musica senza tempo-  Il consort fra archi e fiati” con i maestri Paolo Zuccheri, Simone Erre e Nives Bonato del Dipartimento di Musica Antica del Conservatorio A. Steffani di Castelfranco Veneto;  domenica 11 marzo,Hommage a Franz Listz” con Eunhye Anna Hong, pianista; domenica 18 marzo, “Il Lied, la mélodie, la romanza” con la classe di musica vocale da camera del Conservatorio A. Pedrollo di Vicenza; domenica 25 marzoIl pianismo da Mozart a Khachaturian” con Matteo Bortolazzi al pianoforte; domenica 8 aprile,Cantami, o Itaca” con il gruppo vocale Gocce d’Armonia e le voci recitanti Anna Branciforti e Fabio Dalla Zuanna.

Tutti i concerti si svolgono alla Chiesetta San Marco di Marostica alle 18 con ingresso libero.

 

Articoli correlati

Blitz antidroga in un alloggio dei richiedenti asilo

Redazione

Ad Asiago per diventare manager del turismo

Redazione

Moser, Pozzato e Guderzo i testimonial della campagna “Io rispetto il ciclista”

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più