8.4 C
Bassano
16 Aprile 2021
Bassano Cronaca Cronaca Bassano

Difende il vitellino dal lupo, mucca azzanata alle zampe

MONTE GRAPPA. Il lupo attacca un vitellino di venti giorni, la madre del piccolo lo difende e lo salva, ma il predatore la ferisce gravemente alle zampe anteriori. Quanto è accaduto alcune notti fa in Val delle Foglie, sul Monte Grappa, è la conferma che gli allevatori non possono abbassare la guardia nei confronti dei lupi, presenti da tempo sul massiccio e sull’Altopiano di Asiago.

Il lupo, ammesso che fosse uno solo, è entrato nel recinto in cui si trovavano i bovini di Giovanni Raccanello, gestore dei una malga. L’attacco è andato a vuoto grazie alla disperata difesa messa in atto dalla vacca di razza limousine quando ha visto che il lupo voleva azzannare il vitellino. I denti del predatore le hanno provocato profonde ferite alle zampe anteriori.

Non è la prima volta che il lupo si fa vivo in Val delle Foglie: in passato un vitello è stato sbranato.

La sopportazione dei malgari è al limite. Il loro è un mestiere molto duro, dover fronteggiare inermi questa nuova emergenza sta mettendo a dura prova i veri custodi della montagna e di un’economia con radici secolari, che ora viene messa a rischio.

Articoli correlati

Dai controlli anti-contagio un arresto per spaccio di stupefacenti

Redazione

Due interventi di soccorso in poche ore sul Monte Grappa

Redazione

I pompieri rimuovono il ghiaccio dai ripetitori di Monte Caina

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più