3.5 C
Bassano
24 Gennaio 2021
Attualità Attualità Bassano Bassano

Dinale, Maroso, Minuzzo le stelle dell’Alfiere d’Argento alla memoria

MAROSTICA. Cerimonia in streaming mercoledì 6 gennaio alle 10 per l’ “Alfiere d’Argento” di Marostica, il premio dello sport marosticense che quest’anno, nell’impossibilità di valutare i candidati, sarà dedicato alla memoria di tre sportivi della storia nati nella Città degli Scacchi. Sono Alfredo Dinale (Vallonara, 11 marzo 1900 – Vicenza, 3 dicembre 1976), ciclista, Medaglia d’oro olimpica a Parigi 1924; Virgilio Maroso (Crosara di Marostica, 26 giugno 1925 – Superga, 4 maggio 1949), calciatore del Grande Torino e della Nazionale, che morì nella tragedia di Superga; Giuliana Minuzzo (Vallonara, 26 novembre 1931 – Aosta, 11 novembre 2020), sciatrice azzurra, Medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Oslo 1952 e di Squaw Valley 1960, prima donna a pronunciare il giuramento olimpico (foto).

Nato nel 1987, per la prima volta il Premio non sarà quindi assegnato a causa dell’emergenza sanitaria che ha modificato, rinviato od annullato eventi e campionati in corso di svolgimento. Il riconoscimento, così ambito degli sportivi marosticensi, è solo rinviato al 2022, quando saranno valutate le prestazioni degli atleti per gli anni 2020 e 2021. 

Articoli correlati

Viaggia in treno ubriaco e con un coltello: denunciato un bassanese

Redazione

I lupi compiono un’altra carneficina sull’Altopiano

Redazione

Ancora black out a Nove: traffico in tilt

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più