7.7 C
Bassano
19 Ottobre 2021
Castelfranco Cronaca Cronaca Castelfranco

Disperata per la fine della sua storia d’amore, tenta il suicidio col gas

CASTELFRANCO. Solo l’intervento dei vicini e dei vigili del fuoco ha scongiurato la tragedia. Una donna, lasciata dal suo compagno, ha tentato il suicidio saturando di gas l’appartamento in un condominio di via Belzoni, nel pieno centro di Castelfranco. I fatti sono avvenuti domenica pomeriggio all’interno dell’appartamento dove una donna moldava di 44 anni, compagna di un 53enne castellano, non ha retto alla disperazione per la fine della loro storia e così, approfittando dell’assenza di lui, ha affogato i propri dispiaceri nell’alcol per poi aprire il rubinetto del gas e farla finita.

Il forte odore, propagatosi anche all’esterno dell’appartamento, ha insospettito i condomini che hanno pensato bene di chiamare i vigili del fuoco. Giunti sul posto, hanno sfondato la porta d’ingresso, indossando maschere e scafandro, e si sono diretti in cucina dove hanno chiuso il rubinetto del gas. Poi hanno immediatamente soccorso la donna che si trovava distesa sul divano, in stato confusionale. Carabinieri e ambulanza sono sopraggiunti poco dopo, trasportando la 44enne al pronto soccorso dove è stata ricoverata.

Articoli correlati

Abb: un advisor per trovare un acquirente

Redazione

Aveva rubato una collana d’oro: ladro individuato e denunciato

Redazione

Stalker impenitente passa dai domiciliari al carcere

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più