16.3 C
Bassano
30 Maggio 2020
Bassano Cronaca Cronaca Bassano

Dpcm coronavirus: i carabinieri di Bassano denunciano sette trasgressori

BASSANO. L’attività di controllo da parte dei carabinieri della Compagnia di Bassano in merito a quanto indicato nel DPCM relativo al contrasto del virus covid-19 ha portato in poche ore alla denuncia di sette persone, in luoghi non specificati del Comprensorio. Due sono commercianti che hanno lasciate aperte le saracinesche oltre il limite orario fissato delle ore 18, due sono avventori dei due locali sanzionati e tre persone sono state fermate fuori del territorio di loro residenza, senza una comprovata necessità. I due titolari degli esercizi commerciali, un bar ed una pizzeria, sono nell’ordine B.G., 55enne, e B.N., 33enne, i due avventori F.F.O., 37enne e C.C., 54enne italiano.

I clienti sono stati deferiti perché fuori dai loro Comuni di residenza senza giustificato motivo. Oltre alla denuncia penale, per gli esercenti scatta la segnalazione al Prefetto per la sospensione dell’attività commerciale. Le altre persone deferite sono D.M.A. e R.V., rispettivamente 71 e 72 anni, a passeggio non nel loro Comune ed un giovane che era andato a trovare la fidanzata, P.E. 21enne.

Articoli correlati

Iniziato il sollevamento del ponte degli alpini

Redazione

I prossimi turni di attivazione degli autovelox

Redazione

Ai domiciliari per violenza domestica, evade il giorno di Pasqua

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più