4.5 C
Bassano
19 Gennaio 2021
Alto Vicentino Cronaca Cronaca Alto Vicentino

Due uomini chiedono l’unione civile, uno è un senegalese irregolare con documenti falsi

SCHIO. Quella richiesta di unione civile tra uomini aveva qualcosa di sospetto. L’ufficio Demografico comunale ha ritenuto di chiedere approfondimenti alla polizia locale in merito a un senegalese e un biellese che chiedevano di fare il grande passo.

Avendo riscontrato la dubbia provenienza della carta d’identità di uno dei due, sono stati accompagnati per accertamenti al Comando. L’intestatario del documento risultato contraffatto è un senegalese di anni 24, senza fissa dimora in Italia, irregolare. Su di lui pende un provvedimento di allontanamento dall’Italia.

E’ stato denunciato per falsità materiale commessa da privato, uso di atto falso e invitato a presentarsi il giorno seguente presso la Questura di Vicenza ai fini dell’espulsione.

L’altro uomo, cittadino italiano di anni 46 residente nel Biellese, è stato anch’egli deferito all’Autorità Giudiziaria del Tribunale di Vicenza in concorso per i reati ascritti al senegalese.

Articoli correlati

Consegna errata: droga per 80 milioni di euro nascosta sotto le pelli

Redazione

Incendiato l’esterno di un bar, danni all’arredo e alla struttura

Redazione

Addetto alla fusione dell’oro, lo “allungava” con l’argento: ammanchi per oltre un milione di euro

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più