16.1 C
Bassano
25 Settembre 2020
Alto Vicentino Cronaca Cronaca Alto Vicentino

Escursionista muore dopo essere precipitata per 300 metri

Alle 14.30 di ieri il Soccorso Alpino si è mobilitato a seguito della chiamata di un uomo che aveva visto scivolare di fronte a sé la compagna di escursione, finita in un canalone sui monti che sovrastano Recoaro.

Stavano rientrando al rifugio Battisti quando Nadia Nuvola, 44 anni, di Cornedo, è scomparsa in un dirupo. E’ intervenuto l’elicottero di Treviso Emergenza, che ha individuato il luogo dell’incidente fra Rifugio Scalorbi e il Passo Tre Croci.

Il corpo esanime della donna è stato recuperato e trasportato al Rifugio del Passo Pertica, e da lì all’ospedale di Santorso.

Nadia Nuvola era impiegata amministrativa ai lavori pubblici del Comune di Valdagno.

Articoli correlati

“Avances alle ambulanti”: assessore indagato dà le dimissioni

Redazione

Sbanda e finisce addosso a tre auto: danneggiata anche un’abitazione

Redazione

Fatture false e fondi all’estero: beni sequestrati per 330 mila euro

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più