19.4 C
Bassano
27 Settembre 2021
Alto Vicentino Bassano Cronaca Cronaca Alto Vicentino Cronaca Bassano

Escursionisti feriti: tre interventi di soccorso sui monti vicentini

Alle 18.20 di domenica circa il Soccorso Alpino di Asiago è intervenuto in località Bisele. Lungo il sentiero che scende alla Grotta delle streghe un’escursionista milanese era scivolata, cadendo 5 metri e fermandosi su una cengia erbosa sopra un salto di roccia. Il personale medico dell’ambulanza le ha prestato le prime cure, a seguito dei traumi riportati. Una volta imbarellata, A.F., 50 anni, è stata affidata ai soccorritori che, dopo avere allestito gli ancoraggi, hanno sollevato la portantina per contrappeso di una settantina di metri fino alla strada. L’infortunata è stata quindi portata all’ospedale di Asiago e da lì a quello di Bassano per ulteriori accertamenti.

Alle 9.30 il Soccorso alpino di Schio è stato allertato dal Suem di Vicenza per un escursionista scivolato sull’anello storico delle postazioni di guerra di Vaccaresse, sul Monte Novegno. N.R., 30 anni, di Valli del Pasubio, che si trovava con il fratello, era ruzzolato per una ventina di metri, riportando un trauma cranico, oltre a contusioni e tagli. Sul posto si è portato l’elicottero di Verona Emergenza, che ha sbarcato l’equipe medica e il tecnico di elisoccorso con un verricello. Prestate le prime cure, l’infortunato è stato imbarellato e recuperato sempre con il verricello per essere trasportato all’ospedale di Vicenza. Una squadra del Soccorso Alpino di Schio era pronta a intervenire in supporto alle operazioni, in stand by a 200 metri dal luogo dell’incidente, anche per il rischio imminente di nebbia.

Alle 17 di sabato il Soccorso Alpino di Recoaro-Valdagno è stato allertato per un escursionista che aveva riportato la frattura di una caviglia scendendo con un amico da Passo Ristele a quota 1.600 metri. Otto soccorritori hanno raggiunto l’infortunato, P.G., 62 anni, di Padova, gli hanno prestato le prime cure e lo hanno imbarellato, per poi trasportarlo per mezz’ora a piedi, circa 300 metri di dislivello, fino al fuoristrada e di seguito alla strada. Affidato all’ambulanza, l’uomo è stato accompagnato all’ospedale di Valdagno.

Articoli correlati

Sale slot contro il Comune di Bassano: la “guerra” delle macchinette

Redazione

Truffatore a sua insaputa

Redazione

Vende in internet mobili antichi rubati: individuato e denunciato

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più