18.4 C
Bassano
22 Settembre 2020
Cronaca Cronaca Vicenza Vicenza

Espulso dal prefetto, resta in Italia con passaporto falso: arrestato

VICENZA. La notte scorsa in via Zamenhof i carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Vicenza hanno controllato una Volkswagen Golf alla guida della quale si trovava l’albanese Everest Ajazi, 27enne, con precedenti.

Ha esibito un passaporto rilasciato dalle autorità del paese di origine, che da ulteriori verifiche è risultato palesemente contraffatto.

I militari hanno poi appurato che l’albanese si trovava ancora nel territorio nazionale nonostante gli fosse stato notificato nei giorni scorsi un decreto di allontanamento emesso dal Prefetto di Bergamo.

Ajazi è stato arrestato per reingresso nel territorio dello Stato e possesso di documenti falsi e trattenuto nelle camere di sicurezza del Comando Provinciale Carabinieri di Vicenza, in attesa dell’udienza di convalida con rito direttissimo.

Articoli correlati

Controlli antidroga: un arresto e tre segnalati

Redazione

La Lega vuole le redini del centrodestra bassanese

Redazione

Sbanda con la moto: morto un uomo di 49 anni

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più