9.4 C
Bassano
2 Dicembre 2022
Bassano Cronaca Cronaca Bassano

Etra ha raccolto 34 chilogrammi di plastica per abitante

L’8,6% del rifiuto raccolto nel territorio servito da Etra nel 2017 era composto da imballaggi in plastica: 18.284 tonnellate di materiali avviati al riciclo, circa 34 chilogrammi a testa. Numeri in crescita, se pensiamo che nel 2013 rappresentavano il 7,8% del totale, e nel 2016 l’8,3%. Materiali che vengono avviati al riciclo per dare loro nuova vita come manufatti per edilizia ed imballaggio, per l’igiene ed arredo urbano, ma anche per creare tessuti. Con vantaggi per l’ambiente: per produrre una tonnellata di plastica vergine occorrono 900 litri di petrolio, 180 metri cubi d’acqua, 14.000 kWh di energia, mentre una tonnellata di plastica riciclata richiede due tonnellate di plastica, un metro cubo d’acqua e 950 kWh di energia.

Materiale che viene sottratto all’inceneritore, la cui combustione genera fumi che se non depurati sono molto tossici, ma anche all’ambiente, dove troppo spesso viene abbandonata. La plastica è un materiale quasi indistruttibile, che si degrada solo dopo 500 o addirittura 1.000 anni. Cosa che genera vere e proprie mostruosità. Tra la California e le Hawaii, a causa delle correnti, si è formata una vera e propria isola di plastica, grande due volte l’Italia e profonda 30 metri. Nel tempo degenera in corpuscoli che vengono ingeriti dai pesci entrando così nella catena alimentare umana. Ma, per restare qui in Italia, è elevata la percentuale di plastica nei rifiuti rinvenuti sulle nostre spiagge: almeno 27 i rifiuti ogni chilometro quadrato, e di questi il 90% è composto da plastica.

Articoli correlati

Scivola sul ghiaccio e finisce in un canale

Redazione

Asta deserta: il Comune abbassa il prezzo e rimette in vendita l’edificio “Merletto”

Redazione

Scontro mortale in autostrada

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più