9.1 C
Bassano
20 Ottobre 2021
Cronaca Cronaca Vicenza Vicenza

Fa la “cresta” sul racconto del furto subìto: studentessa denunciata

VICENZA. Il furto c’era ma la rapina no. E così la denunciante si ritrova denunciata.

I carabinieri hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica per simulazione di reato la 31enne studentessa universitaria R.M.S, residente a Sciacca ed attualmente domiciliata in un comune del Basso Vicentino.

Nei giorni scorsi si era presentata in caserma a Barbarano denunciando che nella serata di domenica 16 settembre nella stazione ferroviaria di Vicenza era stata avvicinata da un individuo che le aveva rubato il portafogli dalla borsetta, minacciandola con un coltello.

Quel coltello è un’aggiunta che lei ha voluto fare al racconto oggettivo dei fatti, e che ora le costa una denuncia. La studentessa non ha fatto i conti con la videosorveglianza, dalle cui registrazioni non emerge alcuna arma. L’autore del furto con destrezza se l’è filata e non si sa chi sia, la derubata finirà di certo in tribunale.

Articoli correlati

Si nasconde fra le mucche per sfuggire all’arresto

Redazione

Prove di carico sui ponti

Redazione

“Minacciato con un coltello, malmenato e rapinato”: verifiche dei carabinieri

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più