18.6 C
Bassano
6 Agosto 2021
Cronaca Cronaca Vicenza Vicenza

Fa trovare un gatto con la testa mozzata a casa del rivale, i carabinieri lo arrestano per droga

I carabinieri hanno tratto in arresto un giovane per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Si tratta di Paolo Melotto, vicentino di 33 anni. L’attività di indagine è stata avviata a seguito della segnalazione giunta da un 23enne senegalese residente a Lonigo che, nei pressi della propria abitazione, aveva trovato il corpo di un gatto con la testa mozzata.

Il gesto intimidatorio era da ricondurre a dei dissidi che in precedenza si erano verificati con l’arrestato, motivo per il quale i militari dell’Arma, dopo aver informato l’Autorità Giudiziaria, hanno ottenuto un decreto di perquisizione. Nell’abitazione di Melotto sono state trovati 20 dosi di ecstasy, 25 grammi di marijuana e a materiale necessario al confezionamento.

 

Articoli correlati

Il miele di “produzione propria” arrivava da Est Europa e Centro America

Redazione

Botte alla madre perché gli ha staccato il wi-fi: arrestato un 17enne

Redazione

Truffa alla protezione civile nell’utilizzo degli elicotteri

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più